Per il Wall Street Journal Milano è la città più interessante d'Italia

Il quotidiano finanziario di New York elegge la città meneghina come destinazione italiana più interessante della penisola

Milano centro più attraente

Per il Wall Street Journal c’è una nuova destinazione particolarmente accattivante in Italia, una vera e propria capitale di gusto, buona cucina e stile di vita: si tratta di Milano. Per decenni il suo animo esuberante è stato coperto dal luogo comune che la voleva solo città dedita agli affari, ma negli ultimi tempi ha dimostrato di essere ben altro.

Dopo il grande successo di Expo 2015, completamente focalizzato sul cibo, anche all’estero hanno cominciato a vedere Milano sotto un occhio differente, non più città popolata da uomini d’affari, ma un vero e proprio punto di riferimento del divertimento che attira anno dopo anno anche molti turisti europei e mondiali e soprattutto italiani che vedono nella città dal cuore imprenditoriale anche ampio spazio per lo svago e il divertimento.

A dare linfa vitale al turismo milanese contribuiscono, senza dubbio, i numerosi eventi di respiro internazionale che la città meneghina organizza e ospita sul proprio territorio.

Alcune delle mostre più interessanti sono organizzate all’ombra della Madonnina, ma anche le recenti aperture di importanti negozi e punti vendita di catene internazionali hanno portato i riflettori ad accendersi sulla città dei Navigli.

Le lunghe file all’esterno del nuovo Starbucks di Piazza Cordusio – il più grande d’Europa –  danno un’idea di quanto siano attrattive le proposte di una città in continua trasformazione e in perenne rinnovamento.

Ed è soprattutto durante la Milano Fashion Week, secondo il quotidiano americano, che il capoluogo lombardo mostra tutto il suo potenziale glamour dando prova di essere una città aperta alla moda allo stile e alla vitalità delle nuove proposte nel campo del bel vestire.

Ma anche il Salone del Mobile, altro grande punto di riferimento mondiale nel mondo del design e dell’arredamento è presa ad esempio dal quotidiano finanziario a stelle e strisce come emblema della vitalità di una città tutt’altro che grigia, ma vitale, poliedrica e pronta a rispondere alle esigenze di una cittadinanza piena di vitalità.

 

 

 

 

Pubblica un commento