Tre Forchette 2022 Gambero Rosso: i migliori ristoranti d'Italia

L'elenco dei migliori ristoranti d'Italia 2022 premiati con le Tre Forchette da Gambero Rosso: nella lista spiccano i locali di tanti chef famosi

Ristorante

Il 22 novembre 2021, a Roma, è prevista la presentazione ufficiale della guida “Ristoranti d’Italia 2022” di Gambero Rosso. In attesa dell’evento, che si propone di riunire i migliori esponenti dell’enogastronomia italiana (dai bistrot alle birrerie, dai locali etnici alle trattorie fino ai grandi ristoranti), Gambero Rosso ha rivelato alcune anticipazioni.

Dopo aver svelato le migliori birrerie d’Italia (Tre Boccali 2022), i migliori wine bar d’Italia (Tre Bicchieri 2022), i migliori bistrot d’Italia (Tre Cocotte 2022), i migliori ristoranti dal mondo in Italia (Tre Mappamondi 2022) e le migliori trattorie d’Italia (Tre Gamberi 2022), è giunto per Gambero Rosso il momento di rendere noti i migliori ristoranti d’Italia del 2022.

Il premio Tre Forchette 2022 riservato ai migliori ristoranti italiani è sponsorizzato da Trentodoc. Il 22 novembre 2021, in occasione dell’evento di presentazione della guida Ristoranti d’Italia 2022, saranno svelate le new entry nella nuova edizione in questa particolare categoria.

I migliori ristoranti d’Italia 2022 secondo Gambero Rosso

Di seguito, ecco l’elenco completo dei migliori ristoranti d’Italia 2022, premiati con le Tre Forchette da Gambero Rosso. Nella lista spiccano i locali di molti chef famosi, da Carlo Cracco a Gianfranco Vissani, passando per Antonino Cannavacciuolo.

  • Agli Amici dal 1887, Udine (UD)
  • Berton, Milano (MI)
  • Cracco, Milano (MI)
  • D’O, Cornaredo (MI)
  • Da Vittorio, Brusaporto (BG)
  • Dal Pescatore, Canneto sull’Oglio (MN)
  • Enrico Bartolini Mudec Restaurant. Milano (MI)
  • La Peca, Lonigo (VI)
  • Laite, Sappada (UD)
  • Le Calandre, Rubano (PD)
  • Lido 84, Gardone Riviera (BS)
  • Miramonti l’Altro, Concesio (BS)
  • Osteria Francescana, Modena (MO)
  • Piazza Duomo, Alba (CN)
  • Seta by Antonio Guida, Milano (MI)
  • St. Hubertus dell’Hotel Rosa Alpina, Badia (BZ)
  • Villa Crespi, Orta San Giulio (NO)
  • Casa Vissani, Baschi (TR)
  • Da Caino, Montemerano (GR)
  • Enoteca Pinchiorri, Firenze (FI)
  • Glass Hostaria, Roma (RM)
  • Il Pagliaccio, Roma (RM)
  • Il Piccolo Principe del Grand Hotel Principe di Piemonte, Viareggio (LU)
  • Imàgo dell’Hotel Hassler, Roma (RM)
  • La Pergola dell’Hotel Rome Cavalieri, Roma (RM)
  • La Trota, Rivodutri (RI)
  • Lorenzo, Forte dei Marmi (LU)
  • Madonnina del Pescatore, Senigallia (AN)
  • Pascucci al Porticciolo, Fiumicino (RM)
  • Reale, Castel di Sangro (AQ)
  • Uliassi, Senigallia (AN)
  • Don Alfonso 1890, Massa Lubrense (NA)
  • Duomo, Ragusa (RG)
  • La Madia, Licata (AG)
  • Quattro Passi, Massa Lubrense (NA)
  • Taverna Estia, Brusciano (NA)
  • Torre del Saracino, Vico Equense (NA).