I migliori vini del Piemonte tutti da gustare

Il Piemonte è una regione che presenta diverse eccellenze in campo vinicolo: tra rossi, bianchi e spumanti ecco quali sono i migliori vini piemontesi

Vino Barolo

Il Piemonte è una regione d’Italia con un patrimonio enogastronomico di fama internazionale che attira ogni anno moltissimi turisti. Dal tartufo alle nocciole di Alba, dai Baci di Dama di Tortona ai vini delle Langhe, il territorio piemontese sa conquistare ogni visitatore.

Il suo patrimonio vinicolo, in particolare, vanta un portafoglio di prodotti davvero ampio con diverse tipologie di vini e cantine molto rinomate non solo in Italia ma anche all’estero. Tra vini rossi, bianchi, spumanti e passiti, il Piemonte è una delle regioni italiane che presenta il maggior numero di eccellenze vitivinicole di alto livello, in grado di competere e talvolta anche di battere, i più famosi prodotti francesi.

I migliori vini rossi del Piemonte

I migliori vini rossi piemontesi provengono dalla regione delle Langhe, un’area del basso Piemonte situata tra le province di Cuneo e Asti, che insieme a Roero e Monferrato rientra nei beni italiani dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Proprio qui viene prodotto il Barolo Docg, uno dei migliori vini rossi italiani, che è valso al paese il titolo di “città italiana del vino 2021“.

Il Barolo è un vino dal colore rosso rubino che viene ottenuto da uve Nebbiolo, un vitigno autoctono del Piemonte. Il vino deve seguire un lungo e rigoroso processo di invecchiamento di almeno tre anni, di cui uno e mezzo deve avvenire in botti di legno di rovere.

Altre vini rossi piemontesi molto apprezzati sono il Barbera del Monferrato, un vino la cui produzione è consentita nelle province di Alessandria e Asti, e il Dolcetto d’Acqui Doc, un vino rosso a tutto pasto che risulta asciutto, morbido, e viene prodotto con le uve Dolcetto.

I migliori vini bianchi del Piemonte

Il Piemonte non è famoso solo per i suoi vini rossi ma anche per quelli bianchi, in particolare lo Spumante e il Moscato, due tipologie di vino molto richieste anche all’estero. Tra i più famosi ci sono sicuramente l’Asti Spumante, un vino spumante DOCG dal sapore sia secco che dolce, e il Moscato d’Asti, tra i vini dolci più conosciuti al mondo, che si presenta di colore giallo paglierino e con un sentore dolce e aromatico.

Un altro vino bianco di altissimo pregio è sicuramente l’Alta Langa Docg uno spumante metodo classico ottenuto da vitigni situati a 250 metri sopra il livello del mare, nelle zone collinari comprese tra le province di Alessandria, Asti e Cuneo.

Un altro vino piemontese molto apprezzato è sicuramente il Roero Arneis Docg, un vino dal colore giallo e dal profumo delicato, fresco e con eventuale sentore di legno ottenuto da uve Arneis coltivate lungo le sponde del fiume Tanaro.

Il vino più costoso del Piemonte

Essendo il Piemonte un territorio con numerose eccellenze in capo vitivinicolo qui è possibile trovare anche diverse etichette molto pregiate e allo stesso tempo anche molto costose. Secondo il sito Wine Searcher, uno dei vini più costosi è sicuramente il Barolo Monfortino prodotto dall’Azienda Agricola Giacomo Conterno, un vino che viene affinato in botte per quasi 10 anni e per questo ha un prezzo che si aggira tra gli 800 € e i 1000€.