Lago d'Iseo: National Geographic svela il segreto della Lombardia

La bellezza del Lago d'Iseo ha conquistato National Geographic: la celebre rivista ha dedicato al bacino d'acqua lombardo un lungo approfondimento

Lago d'Iseo: National Geographic svela il segreto della Lombardia

Il Lago d’Iseo, “il più piccolo dei grandi laghi italiani“, conquista anche National Geographic. La celebre rivista ha infatti dedicato un lungo articolo al bacino d’acqua della Val Camonica, chiamato anche Lago Sebino, la cui porzione settentrionale, dal 2018, fa parte della riserva della biosfera UNESCO della “Valle Camonica – Alto Sebino”.

Il Lago d’Iseo è descritto come “il segreto della Lombardia“, perché il più piccolo dei quattro laghi principali della Lombardia ha saputo resistere alle luci della ribalta, che si sono concentrate invece sugli altri specchi d’acqua vicini, dal Lago di Como al Lago di Garda.

Il Lago d’Iseo ha vissuto un grande e isolato momento di popolarità nel 2016, quando l’artista bulgaro Christo ha scelto proprio il bacino d’acqua lombardo come sede della sua installazione artistica temporanea Floating Piers, una passerella arancione a pelo d’acqua lunga 3 chilometri che ha attraversato il lago tra Sulzano, Montisola e l’Isola di San Paolo.

Oltre alle “acque selvagge” del Lago d’Iseo e alle vette innevate che circondano il bacino d’acqua, National Geographic celebra anche i vigneti della Franciacorta. L’area che circonda il Lago d’Iseo è descritta come “un’oasi di vino di alta qualità”, che produce “il vino spumante più pregiato d’Italia“.

Non solo Lago d’Iseo: 5 laghi consigliati da National Geographic

Nel suo approfondimento sul Lago di Iseo, National Geographic non si limita a descrivere tutto il fascino di questo bacino d’acqua lombardo. La rivista, infatti, in chiusura di articolo, consiglia ai suoi lettori altri 5 laghi lombardi da visitare.

Il primo lago consigliato è il Lago di Como. In particolare, ai lettori è suggerito di non perdere il Sentiero del Viandante.

Del Lago di Garda, la rivista consiglia di fare una tappa nella Valtenesi, nella zona occidentale del maggiore lago italiano.

Al confine con la Svizzera, il Lago Maggiore è un altro dei laghi lombardi che ha conquistato National Geographic. Il consiglio è di visitare il Parco Botanico di Villa Intragnola.

La panoramica sui laghi lombardi include anche il Lago di Endine, in provincia di Bergamo, dove è possibile affittare un kayak.

La rassegna, infine, si conclude con il Lago Ceresio (anche noto come Lago di Lugano) e le sue escursioni alpine.