Lago Maggiore, Donatella Versace compra Villa Mondadori

La stilista diventa la nuova proprietaria de "La Verbanella", che negli anni ha ospitato scrittori illustri come Ungaretti, Montale e Hemingway

Donatella Versace

Donatella Versace ha acquistato “La Verbanella”, una delle ville più prestigiose e famose del Lago Maggiore, a Meina, conosciuta anche come Villa Mondadori.

Insieme a “La Verbanella“, Donatella ha acquistato anche l’intera proprietà circostante di 1400 metri quadri che si affaccia direttamente sul Lago Maggiore ed era gestita fino ad ora da Engel & Völkers Lago Maggiore. La villa è circondata da uno splendido giardino, in mezzo al quale fa capolino una piscina.

L’ex Villa Mondadori si sviluppa su quattro piani con cinquanta locali. Di questi, ben venti sono camere da letto e dodici sono bagni. La stilista italiana, sorella dello scomparso Gianni Versace, è diventata la nuova proprietaria per una cifra di circa 5 milioni di euro.

La meravigliosa villa di Meina, in provincia di Novara, venne acquistata negli anni Venti dalla famiglia Mondadori ed ha ospitato celebrità illustri, come Walt Disney e George Simenon. Arnoldo Mondadori, il fondatore della casa Editrice, aprì le porte della villa a numerosi scrittori del calibro di Thomas Mann, Ernest Hemingway, Giuseppe Ungaretti ed Eugenio Montale che hanno passato momenti di relax tra le mura dell’edificio che si affaccia sul Lago Maggiore.

Villa Mondadori

I tanti scrittori hanno lasciato anche un segno indelebile a ricordo del loro passaggio, firmando il muro sopra al camino. Gli autografi sono ancora visibili al giorno d’oggi e testimoniano il glorioso passato di Villa Mondadori. Un pezzo di arredo prestigioso che da solo potrebbe valere l’intero edificio.

La famiglia Versace, nel 2008, decise di vendere la dimora di Gianni a Moltrasio sul Lago di Como, per 33 milioni di euro all’immobiliarista Arkady Novikov. A distanza di 11 anni dalla sua vendita, i Versace tornano sul lago, scegliendo stavolta il Lago Maggiore. La villa è dipinta in una tonalità rosa cipria che riflette lo stile del locale. Intorno un giardino con piscina, uno stagno e anche un accesso privato che porta direttamente al lago.

L’acquisto da parte di Donatella Versace di una delle ville più prestigiose del Lago Maggiore, conferma l’interesse degli italiani per la zona. Gli acquirenti nostrani, infatti, rappresentano il 25% del mercato, contro il 75% degli stranieri, la cui provenienza è soprattutto tedesca, svizzera e britannica.

L’arrivo della stilista potrebbe contribuire a rendere più glamour il Lago Maggiore, magari portandolo ai livelli del vicino Lago di Como, dove George Clooney ha ospitato per una breve vacanza anche l’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama insieme alla consorte Michelle.