Pane e Panettieri d'Italia 2021: tutti i premiati

La Guida Pane e Panettieri d'Italia 2021 del Gambero Rosso ha eletto i migliori panificatori italiani: tutti i premiati, le new entry e i premi speciali

Pane

La seconda edizione della guida Pane & Panettieri d’Italia del Gambero Rosso ha eletto i migliori panificatori italiani, assegnando loro il premio Tre Pani, massimo riconoscimento per gli artigiani recensiti.

In tutto sono 43 i Tre Pani assegnati dal Gambero Rosso, con otto nuovi ingressi e tre nuovi premi speciali. La seconda edizione della guida pone l’accento sull’importanza della tecnica a supporto delle scelte consapevoli. Il team del Gambero Rosso, dopo aver eletto le Premiate Trattorie italiane, ha lavorato mettendo come primo elemento di valutazione in prodotto finito, il pane, giudicato nel suo aspetto, nella sua composizione, nel risultato finale, nelle caratteristiche e anche nella sua durezza e conservazione.

Tra i nuovi Tre Pani della guida Pane & Panettieri d’Italia 2021 del Gambero Rosso c’è Alessandro Spoto di Spoto Bakery – Voglia di Pane di Torino: allievo talentuoso di Luca Scarcella, studia da tempo le fermentazioni spontanee, selezionando con cura i grani da utilizzare. A Milano è stato premiato per la prima volta Tilde Forno Artigiano di Simone Conti e Marisol Malatesta che lavorano a un pane certificato biologico.

In provincia di Verona, a Sommacampagna, è stato premiato Mirko Zenatti con il Fornaio Zenatti dal 1979. I Tre Pani sono stati conquistati a Bologna da Brisa e dal Forno Calzolari di Matto Calzolari che coltiva i suoi grani sull’Appennino del Monghidoro. Restando in Emilia, il Gambero Rosso ha premiato anche il Micropanificio Mollica di Gianluca del Canto e Chiara Bracali.

Nel Lazio, oltre alla conferma dei panifici di Roscioli e di Bonci che durante il lockdown ha proposto il suo prezioso impasto per il pane e per la pizza a domicilio, la new entry è rappresentata dal giovane Claudio Ciotola di Santi Sebastiano e Valentino. Nella guida è stata inserita anche Lorenza Roiati de L’Assalto Ai forni di Ascoli Piceno. Le novità della guida si chiudono con Giuseppe Martinez, uno degli uomini chiave della rinascita delle varietà antiche siciliane.

Non mancano i premi speciali assegnati dalla guida Pane & Panettieri d’Italia del Gambero Rosso. Daniele Marè del Panificio Marè di Roma è stato eletto come Panettiere Emergente. Pietro Cardillo panificio ‘A Maidda di Trapani riceve il Premio Pane dell’Anno con il con il filone al finocchietto selvatico, mandorle d’Avola, e uva passa di Zibibo di Pantelleria. A Carlo Eugenio Fiorani di Casteverde (CR), infine, va il Premio Pane e Territorio.

Pane e Panettieri d’Italia del Gambero Rosso: i Tre Pani 2021

PIEMONTE

Fobello [VC]
Vulaiga

Roddino [CN]
Marcarino Roddino

Torino
Ficini
Perino Vesco
Luca Scarcella – Il Forno dell’Angolo
Spoto Bakery Voglia di Pane

LOMBARDIA

Brescia
Voglia di pane

Legnano [MI]
Grazioli

Milano
Crosta
Davide Longoni Pane
Le Polveri

Monza
Forno Del Mastro

Treviglio [BG]
Forno Artigiano Tilde

VENETO

Arzignano [VI]
Olivieri 1882

Cinto Caomaggiore [VE]
Marinato

Conselve [PD]
Forno Zogno

Piove di Sacco [PD]
Forno Veneziano

San Martino Buon Albergo [VR]
Saporè Pizza Bakery

Sommacampagna [VR]
Il Fornaio Zenatti dal 1979

TRENTINO ALTO ADIGE

Isera [TN]
Panificio Moderno

FRIULI VENEZIA GIULIA

Trieste
Jerian

EMILIA ROMAGNA

Bologna
Forno Brisa
Il Forno di Calzolari

Carpi [MO]
Micro Panificio Mollica

Dovadola [FC]
Cappelletti & Bongiovanni

Guastalla [RE]
La Butega ad Franton

TOSCANA

Firenze
Pank La Boulangeria

Viareggio [LU]
Lievitamente

MARCHE

Ascoli Piceno
L’ Assalto ai Forni

Senigallia [AN]
Pandefrà

LAZIO

Roma
Panificio Bonci
Antico Forno Roscioli
Santi Sebastiano e Valentino

CAMPANIA

Ercolano [NA]
La Francesina Boulangerie

Gragnano [NA]
Malafronte

PUGLIA

Bari
Panificio Adriatico

Corato [BA]
Il Toscano

Trani [BT]
Lula

BASILICATA

Matera
Pane e Pace

SICILIA

Palermo
Panificio Guccione

Ragusa
I Banchi

Trapani
Martinez

SARDEGNA

Cagliari
PBread Natural Bakery.