Dogland Park: in Veneto ha aperto la "Gardaland" dei cani

Il primo parco giochi interamente dedicato agli amici a quattro zampe è nato a Valsanzibio, frazione di Galzignano Terme in provincia di Padova

Dogland Park

Avete mai immaginato di poter portare i vostri cani in un vero e proprio parco divertimenti interamente dedicato a loro? Non serve più immaginare: esiste davvero.

Il primo parco giochi per gli amici a quattro zampe è nato a Valsanzibio, frazione di Galzignano Terme, che si trova a quindici chilometri a sud di Padova: si chiama Dogland Park ed è stato pensato per wellness e divertimento di cuccioli e cani.

Sorto nella grande tenuta del Giardino Monumentale di Valsanzibio, da molti rinominata la “Versailles italiana”, questa sorta di Gardaland per i migliori amici dell’uomo può contare su uno spazio di oltre duemila metri quadrati di verde, all’ombra di cedi centenari. Dalle piscine alle attrazioni, tutto è a misura di animale. Un vero e proprio paradiso immerso nella natura dei Colli Euganei, dove l’ingresso, sia per gli umani che per i loro amici a quattro zampe, è completamente gratis: al suo interno si pagano solamente i servizi.

Sono tantissime le attrazioni offerte da Dogland Park, il parco di divertimenti dedicato ai cani. C’è una grande piscina dove ogni amico a quattro zampe può tuffarsi dal trampolino, sguazzare, scrollarsi e giocare in libertà. C’è una grande area attrezzata per gli sport cinofili e agility ed un enorme spazio relax nel parco, dove poter correre e passeggiare in compagnia dei propri cani, oppure rilassarsi stendendosi sui lettini e le sdraio. Durante la giornata vengono organizzati anche corsi di vario tipo e genere, mentre c’è a disposizione anche uno spazio all’interno del quale lasciare i propri cani sotto la custodia di dog sitter specializzati per poter andare a visitare il Giardino Monumentale di Valsanzibio.

L’idea di Dogland Park è nata sette anni fa da un gruppo di amici che avevano la necessità di far correre i propri cani in un ampio spazio. Il primo passo fu quello di recintare un campo agricolo di proprietà per permettere agli animali di divertirsi in libertà. Un’esigenza che si è trasformata in breve tempo in un’attività originale, con la costruzione di una piscina con una piattaforma rialzata, su cui i cani possono prendere confidenza con l’acqua e tuffarsi. Il parco rappresenta un’eccellenza tutta italiana ed è diventato anche il primo di una linea di franchising Dogland Park partita proprio dal Giardino Monumentale a Valsanzibio in provincia di Padova.