Le spiagge dove andare insieme al proprio cane

Andare in vacanza con il proprio amico a quattro zampe è possibile, basta conoscere le spiagge dove vengono accolti con simpatia

spiagge per caniCon l’estate si ripropongono le campagne contro l’abbandono degli animali, pratica incivile e soprattutto immotivata dal momento che, ormai, esistono numerose strutture turistiche – alberghi e spiagge attrezzate – che accolgono anche il nostro cane.

In questo articolo vogliamo offrirvi un quadro generale di alcune spiagge in Italia che si prendono cura non solo delle esigenze dei turisti a due zampe, ma anche quelli a quattro!

Iniziamo il nostro viaggio dalle coste del nord Italia: in Liguria sono molte le spiagge che accolgono anche i nostri cani, ma quella più rinomata per i suoi servizi è ad Albissola Marina in provincia di Savona: si tratta del Bau Bau Village. Sono ammessi cani di ogni taglia e a ogni padrone vengono regalati paletta e sacchetti igienici per le deiezioni dell’amico a quattro zampe. Le regole da seguire sono poche: si deve mantenere l’animale al guinzaglio e avere il libretto sanitario in regola. È possibile passare delle giornate di relax con ampio spazio per ombrellone e lettini, così il vostro cane avrà spazio per giocare e rilassarsi con voi.

Sempre al nord, in Veneto, citiamo tra le altre la Spiaggia di Pluto che in località Bibione a San Michele al Tagliamento in provincia di Venezia accoglie anche gli animali e consente loro di fare il bagno in acqua; l’importante è tenere nei bagni il proprio cane al guinzaglio – non più lungo di un metro e mezzo. Per i nostri amici a quattro zampe sono sempre disponibili inoltre ciotole con acqua fresca e qualche gustoso premietto.

Come per la maggior parte delle spiagge pet friendly è possibile introdurre gli animali solo se sono in regola con il libretto sanitario e con tutte le vaccinazioni. Vogliamo adesso citare una spiaggia sulle rive del Lago di Garda, dove i cani sono i padroni assoluti: ci sono infatti zone per i bisognini, zone per correre e giocare, e anche la possibilità di nuotare nel lago. Ci riferiamo al Bracco Baldo Bau Beach a Peschiera del Garda.

Scendendo verso il centro Italia troviamo a Rimini i Bagni 81 no problem, dove la spiaggia è divisa per zone, con ombrellone, recinzione e tutto quello che può servire al cane. Inoltre è presente un percorso di agility dog con la presenza di un veterinario e di un educatore comportamentista che, senza alcun sovrapprezzo, faranno giocare il vostro amico quattro zampe e vi daranno consulenze.

In Toscana possiamo citare la Dog Beach a San Vincenzo, in provincia di Livorno. Una zona tranquilla dove sorge la spiaggia con tutte le attrezzature necessarie per giochi per i nostri animali, un pet sitter disponibile mentre voi volete prendere il sole a guardarli e farli divertire. È possibile l’accesso al mare per tutti i cani che siano in regola con il libretto sanitario delle vaccinazioni.

Al Bau Village di Fiumicino, in provincia di Roma, troverete anche una piscina a sei zampe, dove fare il bagno con il cane, giocare con lui nei percorsi di agility dog e, in caso di necessità, anche un pet sitter e un educatore a cui fare tutte le domande su come curare bene il cane.

In Abruzzo a Pescara troviamo una spiaggia dove sono ammessi fino a un massimo di 150 cani: all’interno, oltre ai normali servizi, è presente una zona dove gli animali potranno divertirsi a fare delle buche. Stiamo parlando dello stabilimento balneare La Prora Beach Village.

Per quanto riguarda il sud Italia, in Puglia e precisamente a Brindisi, nella Santos Baubeach sono ammessi i cani con il regolare libretto sanitario e gli è anche permesso fare il bagno con i loro padroni.

In Calabria il Lido Calypso Ye Ye accoglie cani di ogni dimensione. A Reggio Calabria infatti gli amici a quattro zampe sono ben accetti, purché in regola con i libretti sanitari, e trovano sempre acqua fresca e spazi per giocare con il proprio padrone.

In Sicilia, a Catania, troviamo la spiaggia Dog Beach al Lido Azzurro dove tutti gli animali possono giocare con i padroni e fare il bagno al mare. Una delle regole però è non utilizzare palline che possono provocare risse tra i cani. Non c’è un sovrapprezzo per gli animali a patto che siano in regola con le vaccinazioni.

Anche la Sardegna ha delle strutture balneari dove è possibile soggiornare insieme ai propri animali domestici. Il Porto Fido a Santa Teresa di Gallura è tra le spiagge più rinomate d’Italia tra le dog friendly. Ci sono 25 postazioni recintate di oltre 8 metri quadri dove i padroni possono stare con il proprio cane e prendere il sole. Le regole sono poche ma ferree: si devono raccogliere le deiezioni e, nelle zone comuni, il cane deve essere tenuto al guinzaglio. Ovviamente l’animale deve avere regolare iscrizione all’anagrafe canina e il tatuaggio o il microchip.

Pubblica un commento