"4 Ristoranti" 2019: la prima puntata a Milano, ecco i locali

La prima puntata della nuova stagione di "4 Ristoranti" di Alessandro Borghese è andata in scena a Milano. Protagonista la cucina etnica, ecco i locali in gara

veranda 4 ristoranti milano

Sapori e culture differenti, questi i protagonisti della prima puntata di “4 Ristoranti”  edizione 2019, il programma condotto dallo chef e star della televisione Alessandro Borghese.

La formula dello show è ormai rodata: quattro locali della stessa area si mettono alla prova per scoprire quale di loro è il migliore. Ogni titolare invita gli altri, che hanno il compito di giudicare sulla base di servizio, menu, location e conto. Il punteggio, invece, varia da un minimo di zero a un massimo di dieci.

Il voto di Alessandro Borghese, però, può completamente modificare il risultato finale della competizione.

Sette le puntate in onda su Sky Uno dalle 21,15. La prima di queste è stata trasmessa il primo gennaio 2019 ed è stata girata a Milano. Protagonista la cucina etnica di quattro paesi differenti: Cina, Cuba, Eritrea e Russia. Nello specifico i ristoratori hanno avuto il compito di presentare i piatti tipici che vengono preparati per Capodanno nella loro cultura.

Al vincitore il titolo di miglior cenone di Capodanno in un ristorante straniero di Milano e un premio in denaro. Ecco i locali: Veranda (Russia), Adulis (Eritreo), Maoji (Cina) e Monkey in the city (Cuba).

Veranda ha portato in scena un vero e proprio Capodanno russo con antipasti numerosi e tanti piatti come aringa e maialino farcito con funghi e cotto al forno. Il locale si trova a poca distanza da piazza Cinque Giornate e propone piatti russi, ma anche originari di Ucraina, Moldavia e Georgia.

Nel ristorante eritreo Adulis, invece, si mangia tutti insieme da uno stesso piatto con le mani. Protagonista la carne di manzo, oltre al pollo e all’agnello. L’ambientazione è particolarmente suggestiva e colorata.

È il cibo cinese da strada la star di Maoji dove, per festeggiare l’ultimo dell’anno, si mangia in abbondanza ogni genere di pietanza: il particolare la zuppa di Capodanno. Il locale ricrea una piccola via cinese e in tavola sono stati portati dodici piatti, come quelli dei mesi dell’anno.

Festa e menu cubano da Monkey in the city, locale dal gusto caraibico anche nell’arredamento, che ha proposto diversi piatti tra cui enchiladas di gamberi e riso bianco, tostones, fagioli e rhum.

Il vincitore della prima puntata è stato il ristorante russo Veranda con la sua titolare Lilia. Il prossimo appuntamento sul delta del Po.

“4 Ristoranti” poi si sposterà in Sardegna, nella zona dei castelli romani, nel ponente ligure e a Cremona.

Pubblica un commento