C'è una pizza da oltre 62 mila euro: ecco gli ingredienti

C'è una pizza, con base di foglia d'oro e ingredienti gourmet, che costa oltre 62 mila euro

C'è una pizza da oltre 62 mila euro: ecco gli ingredienti

La pizza, specialità della cucina italiana amata in tutto il mondo, può essere condita in vari modi. I più “integralisti” preferiscono la classica Margherita (con pomodoro, basilico, mozzarella e olio extravergine di oliva), ma nel corso degli ultimi anni sono sempre di più gli ingredienti fantasiosi utilizzati dai pizzaioli (alcuni anche controversi e al centro di molte discussioni, come l’ananas).

Ovviamente, dal numero e dalla qualità degli ingredienti utilizzati dipende anche il costo della pizza, che può lievitare (nei casi più estremi) fino a oltre 62 mila euro.

Lo youtuber americano Mr Beast, infatti, ha deciso di provare alcuni tra i cibi più costosi del mondo: dopo le alette di pollo d’oro da 64 dollari, un frappè da 100 dollari, un formaggio grigliato da 250 dollari, un gelato da 1000 dollari, una bistecca da 2000 dollari, un maiale con salsa allo Scotch invecchiato 26 anni da 3000 dollari, una bistecca tomahawk da 4000 dollari e un tacos con caviale e nero di seppia da 5000 dollari, è arrivato il turno proprio della pizza.

La speciale pizza, realizzata da uno chef privato e dal costo totale pari a ben 70 mila dollari, ha una base di foglia d’oro ed è condita con besciamella di parmigiano, carne di manzo giapponese, foie gras, tartufo bianco e caviale. “Davvero buona” è stato il commento dello youtuber americano Mr Beast.

Che la pizza sia un elemento caratteristico della cucina italiana lo certifica anche il video satirico pubblicato (e poi ritirato) dalla tv francese Canal Plus sulla pizza al coronavirus, che ha scatenato numerose polemiche nel nostro Paese in queste ore. A rispondere ai francesi ci ha pensato il celebre pizzaiolo campano Gino Sorbillo, che ha dedicato una pizza ai “cugini” transalpini: “No alla pizza al Coronavirus” la scritta verde, realizzata con il basilico, su uno strato di mozzarella.

Chissà se anche la pizza da oltre 62 mila euro, con base di foglia d’oro e condita con besciamella di parmigiano, carne di manzo giapponese, foie gras, tartufo bianco e caviale scatenerà ugualmente le polemiche. La pizza, infatti, è un alimento che sa essere anche economico: sono tante, del resto, le pizzerie economiche in Italia, dove la “tonda” non costa più di 10 euro. Una cifra ben distante dai 62 mila euro della pizza americana gustata da Mr Beast.