Tre location italiane tra le mete 2020 consigliate dal NYT

Il New York Times inserisce tre destinazioni italiani tra i 52 luoghi da visitare assolutamente nel corso del 2020

Urbino

Ci sono tre location italiane tra le 52 destinazioni scelte dal New York Times da visitare in tutto il mondo nel 2020: la Sicilia, il Molise e Urbino.

Il quotidiano statunitense ha selezionato tre destinazioni nostrane in base alla sostenibilità e alla loro storia, oltre, naturalmente, alla loro bellezza. La Sicilia, ad esempio, è stata inserita nel prestigioso elenco proprio grazie alla rinascita del turismo sostenibile che negli ultimi anni ha preso piede sull’isola, così come alle sue tradizioni culinarie e alla presenza dell’Etna, vulcano che rappresenta sempre una meta affascinante e ambita per i turisti di tutti i continenti.

Gli esperti di viaggi del New York Times, non a caso, hanno citato iniziative importanti come EtnAmbiente, un’app lanciata lo scorso anno che aiuta i locali e i turisti a fotografare o a denunciare ogni tipo di comportamento che porta all’inquinamento ambientale. Menzione speciale anche per la Food Heritage Association, nata con la missione di celebrare gli ingredienti tipici della squisita cucina siciliana.

Il Molise, invece, secondo il New York Times, è la scelta ideale per chi vuole scoprire un’Italia che al tempo stesso è sia tradizionale che incontaminata, con aree archeologiche come Saepinum, le coste pulitissime e le montagne che hanno fatto da sfondo al cammino della transumanza, inserito nel 2019 nelle liste dell’Unesco.

Tra le tre mete italiane inserite nell’elenco delle 52 destinazioni da visitare nel 2020 consigliate dal New York Times, c’è anche Urbino. A parlare per il comune marchigiano è soprattutto la storia: quest’anno, infatti, si celebra il 500esimo anniversario della morte di Raffaello, per il quale sono previsti una serie di eventi e mostre che partiranno dal 19 gennaio con l’esposizione dedicata all’artista presso la Galleria Nazionale delle Marche.

Urbino, inoltre, è la capitale del libro e rappresenta la mecca del jazz in Italia. Nel consigliarla, il New York Times spiega ai lettori che la città delle marche ha praticamente tutto quello che ha la Toscana ma alla metà del presso e alla metà dei turisti.

La Sicilia, le Marche e Urbino sono in compagnia di altre 49 mete consigliate dal quotidiano a stelle e strisce per il 2020: da Tokyo, sede delle Olimpiadi, alle Bahamas, passando per la Groenlandia con i suoi maestosi ghiacciai minacciati dai cambiamenti climatici.