Le migliori pizzerie di Milano

Mangiare una buona pizza è possibile anche a Milano, grazie alla crescente attenzione per l’utilizzo di materie prime eccellenti e di tecniche tramandate da maestri pizzaioli. Vediamo quali sono le migliori pizzerie di Milano, mettendo d’accordo i gusti di tutti.

Da Michele I Condurro

La storica pizzeria napoletana Da Michele è arrivata anche a Milano, attraverso il nipote Michele Condurro e suo figlio Raffaele. Quella che si trova in via Orti 31 a Milano però non ha nulla da invidiare alla più famosa pizzeria napoletana. La pizza Da Michele I Condurro è “a ruota di carro”, più larga e sottile rispetto alla classica napoletana ma il gusto e la qualità delle materie prime sono insuperabili. Da provare anche la pizza fritta, le frittatine di pasta e i dolci artigianali.

Le migliori pizzerie di Milano

Marghe

Quello che colpisce di Marghe è l’essenzialità del menu: solo sei pizze, qualche sfizioseria e i dessert. La portata più importante è la qualità degli ingredienti, tutti selezionati con cura per offrire al cliente le materie prime migliori sul mercato. Tra le sei pizze, anche una proposta vegana, per non scontentare nessuno, poi è un tripudio di mozzarella di bufala, pomodoro San Marzano Dop, datterini gialli, ‘nduja calabrese, olio di oliva extravergine biologico. Marghe è in via Cadore 26 e in via Plinio 6.

Le migliori pizzerie di Milano

Gino Sorbillo Lievito Madre al Duomo

Gino Sorbillo è il pizzaiolo più mediatico di tutti, lo vediamo spesso in tv a dispensare consigli e nozioni sull’arte della pizza. Lievito Madre al Duomo è la pizzeria di Sorbillo a Milano, per chi non l’avesse ancora provata, una delle migliori della città. Il segreto della pizza di Sorbillo è l’impasto: leggero e digeribile, anche nella versione “ruota di carro”, che straborda dal piatto. Da Lievito Madre al Duomo, in Largo Corsia dei Servi, si sfornano solo 400 pizze al giorno, non una di più. Ottimi anche i fritti, i vini e i dolci, tra cui il Ministeriale di Scaturchio e la torta ricotta, pera e cioccolato di Sal De Riso.

Le migliori pizzerie di Milano

La Taverna Gourmet

I puristi della pizza verace napoletana storceranno un po’ il naso ma la pizza proposta da La Taverna Gourmet merita un assaggio. La presentazione è diversa dal solito, la pizza qui viene servita a spicchi, per riuscire a godere dell’esatto bilanciamento dei sapori tra l’impasto fatto a regola d’arte e i condimenti provenienti dalla creatività dello chef. Le pizze in menu sono dodici, tra cui spicca quella con l’impasto al nero di seppia, a quella con gamberi rossi, guacamole, mozzarella e limone di Amalfi. La Taverna Gourmet è in via Andrea Maffei 12.

Le migliori pizzerie di Milano

Lievità

Gli amanti della pizza gourmet devono assolutamente provare anche Lievità, presente a Milano sia in via Ravizza 11 che in via Sottocorno 17. Come in tutte le pizzerie dove non si prendono prenotazioni, i tempi di attesa possono variare ma, una volta assaggiata la pizza, si comprende anche il perché della fila. Una delle particolarità di Lievità è che la pizza margherita può essere condita con 9 tipologie di pomodoro diverso, a seconda del gusto del cliente. E per le pizze gourmet, ingredienti di alta qualità, come il pistacchio di Bronte o i filetti di sgombro di Cetara. Ottimi gli stuzzichini e vasta scelta di vini e di birre.

Le migliori pizzerie di Milano

Piz

Anche l’attesa, da Piz, diventa un momento di aggregazione e di convivialità perché ai clienti in fila vengono offerti assaggi di pizza e del prosecco, in modo da non spazientirli. Una volta seduti a tavola, nel menu sono presenti solo tre pizze: margherita, marinara e bianca, ma la scelta limitata viene ampiamente ricompensata dalla qualità delle materie prime utilizzate e dalla bontà della pizza. Il locale è fresco e giovanile, arredato con quadri e illustrazioni di Keith Haring. Piz è in via Torino 34.

Le migliori pizzerie di Milano

Pubblica un commento