I luoghi di culto più suggestivi d'Italia

Hundredrooms ha selezionato i luoghi di preghiera più affascinanti della Penisola. Tra moschee e templi buddisti ecco i più emozionanti

L’Italia è un crocevia di spiritualità. Lungo l’arco della penisola ci sono alcuni dei luoghi di culto più emblematici del mondo, ricolmi di misticismo e di atmosfere sacre. Chiese, battisteri e cattedrali, nel corso dei secoli, hanno rappresentato una meta essenziale per chi della religione fa una ragione di vita. In quegli stessi luoghi, trasudanti contemplazione, artisti che hanno scolpito il proprio nome nei manoscritti eterni della storia hanno tratto ispirazione per dei capolavori che rapiscono, senza distinzioni di sorta, ferventi cristiani e laici convinti. Con la globalizzazione, e l’aumento di residenti che professano le religioni più disparate, nella culla di devozione che è la penisola italiana hanno attecchito con grande naturalezza anche i riti e le religioni più esotiche, sconosciute agli italiani fino a pochi decenni fa.

Hunderdrooms, startup spagnola che ha portato anche in Italia il metamotore di ricerca di successo che aiuta a individuare l’alloggio ideale per le proprie vacanze, ha selezionato i sei luoghi di culto e venerazione più simbolici d’Italia, spazi di aggregazione che rappresentano un modello virtuoso di coesistenza tra diverse culture e religioni.

 

di
Pubblica un commento