Coronavirus, annullata l'edizione 2020 di Umbria Jazz: l'annuncio

Umbria Jazz 2020 è stato annullato a causa dell'emergenza Coronavirus: gli organizzatori hanno già annunciato le date e i primi concerti per il 2021

Coronavirus, annullata l'edizione 2020 di Umbria Jazz: l'annuncio

Anche Umbria Jazz, lo storico festival di musica jazz di Perugia, si è dovuto arrendere al Coronavirus: l’edizione 2020, che avrebbe dovuto svolgersi dal 10 al 19 luglio, è stata annullata.

Sul sito ufficiale del festival, gli organizzatori di Umbria Jazz ne hanno dato l’annuncio così: “Questo è solo un Arrivederci… Umbria Jazz torna nel 2021 dal 9 al 18 Luglio”.

Poi hanno spiegato: “Oggi siamo costretti a fare un annuncio che non avremmo mai voluto fare: Umbria Jazz 20 a Perugia (10-19 luglio), è annullata. Questa dolorosa decisione è stata presa dalla Fondazione di partecipazione Umbria Jazz, a causa del prolungarsi dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia di coronavirus covid-19 e all’incertezza che rende impossibile al momento la presenza dei tanti artisti internazionali. Prendiamo atto infatti che quest’anno sarà impossibile realizzare un’edizione di Umbria Jazz come l’abbiamo sempre immaginata, ideata e proposta”.

Gli organizzatori di Umbria Jazz hanno anche annunciato che “alcuni concerti previsti per questa estate, sono già stati riprogrammati al 2021”. Tra questi ci sono il concerto di Tom Jones in programma il 13 luglio e l’evento “Redman-Mehldau, McBride, Blade: A MoodSwing Reunion” fissato per il 14 luglio.

Nella nota degli organizzatori del festival di musica jazz si legge, inoltre: “Altri sono in corso di riprogrammazione e vi saranno future comunicazioni sulle nuove date. Pertanto i biglietti già acquistati per tutti gli eventi che saranno riprogrammati rimangono validi. Per gli altri non riprogrammati nel 2021 sarà emesso un voucher di pari importo, utilizzabile per l’acquisto di ingressi per gli eventi di UJ 21”.

Umbria Jazz si è aggiunto così alla già lunga lista di eventi sospesi, annullati o rimandati a causa dell’emergenza Coronavirus che ha colpito l’Italia (e non solo). L’appuntamento, per tutti gli amanti della musica jazz, è fissato per il 2021: Umbria Jazz 2021 è in programma dal 9 al 18 luglio a Perugia, con due concerti già confermati (Tom Jones il 13 luglio e “Redman-Mehldau, McBride, Blade: A MoodSwing Reunion” il giorno successivo, cioè il 14 luglio).

La Direzione Artistica della Fondazione Umbria Jazz è affidata a Carlo Pagnotta. Stefano Mazzoni è il Presidente e Legale Rappresentante. Nel Consiglio di Amministrazione ci sono Renzo Arbore, Stefano Mazzoni, Gian Luca Laurenzi, Lucia Baroncini e Luciano Ventanni.