Cinghiali in mare al largo di Marzamemi: l'insolito avvistamento

Doppio insolito avvistamento in Sicilia: un pescatore si è imbattuto in due cinghiali che nuotavano nelle acque del mare 5 miglia al largo di Marzamemi

Cinghiale

Doppio avvistamento a sorpresa in Sicilia: un pescatore, mentre si trovava a 5 miglia di distanza dalla costa di Marzamemi, in provincia di Siracusa, si è imbattuto in due cinghiali che nuotavano in direzione del borgo marinaro siciliano. Il pescatore ha filmato la scena e ha raccontato in diretta l’insolito avvistamento.

Cinghiali in mare in Sicilia: il racconto in diretta del pescatore

Questo il racconto in diretta del pescatore: “Stamattina mi trovo a pesca, 5 miglia fuori, guardate cosa ho trovato. Ragazzi, è impressionante. Da lontano mi sembrava una pinna di squalo e mi son detto ‘La filmo’. E invece sono due cinghiali. Chissà da dove vengono… Ma è normale questa cosa? Stanno andando verso Marzamemi, la rotta è quella. Io li sto scortando verso terra, saranno stanchissimi. Abbiamo provato a chiamare la Capitaneria di Porto. Io non ho mai visto una cosa così. Non è normale. Qui non è neanche zona di cinghiali. O vengono dall’Africa o li hanno buttati da qualche nave. Impressionante, impressionante!“.

Cinghiali in mare in Sicilia: cosa è successo dopo il video

Secondo quanto riferito da ‘Siracusanews’, il pescatore ha scortato gli animali per oltre un’ora, raggiungendo le vicinanze della spiaggia di San Lorenzo. Uno dei due cinghiali è riuscito ad arrivare a riva ed è stato tratto in salvo, mentre l’altro risulta disperso in mare. La Capitaneria di Porto e il Corpo forestale hanno avviato le sue ricerche.

I precedenti avvistamenti

Restando in tema di avvistamenti “insoliti”, torna alla mente quello del cerbiatto in mezzo al mare di Civitanova, avvenuto alcune settimane fa.

Sempre nelle ultime settimane, poi, si sono ripetuti gli avvistamenti di squali, in particolar modo lungo le coste del litorale laziale, prima a Fiumicino e poi a Santa Marinella.

Nei giorni scorsi, uno squalo è stato visto nuotare vicino alla riva a Pesaro, mentre in precedenza altri avvistamenti di squali si erano registrati nel Sud Italia: alla fine del mese di aprile 2021, uno squalo bianco di 5 metri è stato visto in Sicilia mentre nel mese di marzo, in Puglia, più precisamente nel Salento, un grande squalo si è avvicinato alla barca di un pescatore.