Al Sud e nelle isole: pensionati americani si godono la vecchiaia in Italia

Economiche, piacevoli e tranquille, arrivati finalmente alla pensione, molti italiani e stranieri scelgono le mete del sud Italia per vivere

Al Sud e nelle isole: pensionati italiani e americani si godono la vecchiaia in Italia

Dopo una vita passata al lavoro finalmente la pensione. Sono tante le persone che decidono, una volta raggiunta l’ambita meta, di cambiare vita e trasferirsi in un territorio a dimensione di pensionato, che offra quindi un buon rapporto tra qualità della vita e costi. Non dover più pensare alle preoccupazioni legate al mondo lavorativo, all’obbligo di timbrare il cartellino e agli orari fissi apre prospettive di distensione nuove ed entusiasmanti. A scegliere mete esotiche sono in tanti ma c’è anche chi invece non riesce a tagliare il cordone ombelicale con l’Italia, una terra difficile da abbandonare, nonostante siano tante ed invitanti le lusinghe delle nazioni dove la pensione potrebbe arrivare a valere persino il doppio di quanto vale nel nostro paese.

Bontà del cibo, placidità del clima, costo della vita molto basso convincono tanti ex-lavoratori ad effettuare una migrazione interna verso il Meridione, soprattutto da parte di pensionati del Centro e del Nord dove il costo della vita è molto caro. Gli ex-lavoratori, nuovi adepti del riposo più assoluto, sognano di passare gli anni della pensione nei luoghi conosciuti durante le ferie lavorative, magari in zone dove la criminalità è quasi del tutto assente e dove le strutture ospedaliere funzionano bene, per fronteggiare eventuali acciacchi che purtroppo in vecchiaia possono sempre creare qualche disturbo.

Al Sud e nelle isole: pensionati americani si godono la vecchiaia in Italia

Ad essere scelte sono quindi principalmente le mete della Campania, Sicilia e Calabria, soprattutto cittadine che garantiscono tranquillità, una capillarità di servizi ben sviluppata e una vita sociale vivace ma serena e naturalmente un potere d’acquisto più vantaggioso. Elementi incrociati che fanno di città come Caltanissetta, Crotone ed Enna, dove il costo della vita è molto basso.

È c’è anche chi dall’estero sceglie l’Italia come meta. Sempre più pensionati d’oltreoceano, che vengono dagli Stati Uniti si innamorano delle terre della Puglia e alla Florida, meta prediletta dei pensionati d’America, scelgono di passare il resto della propria vita tra le bellezze del Mediterraneo. Come ad esempio Monopoli, comune della città metropolitana di Bari, che ospita diverse coppie americane che hanno deciso di riposarsi sulle sponde della penisola italiana, in quella che viene percepita a tutti gli effetti come il paradiso dei pensionati, un ottimo posto dove spendere i soldi, ma dove è un po’ più difficile guadagnarli.

Pubblica un commento