Il vino italiano più conosciuto dagli italiani: il sondaggio

Secondo un'indagine condotta da Wine Intelligence, per “Benvenuto Brunello” 2021, ecco qual è il vino italiano più conosciuto dagli italiani

Il vino italiano più conosciuto dagli italiani

Un sondaggio svolto da Wine Intelligence ha svelato qual è il vino italiano più conosciuto dagli italiani.

Il vino italiano più conosciuto nel nostro paese

Il ricco patrimonio enologico italiano ci rende protagonisti ogni volta che si parla di vino. È stata recentemente pubblicata la classifica dei migliori 100 vini redatta dall’esperto James Suckling e di questi ben 15 sono italiani a riprova della nostra eccellenza in questo campo.

Ogni anno il consorzio Brunello di Montalcino organizza l’evento “Benvenuto Brunello” e in occasione della manifestazione di quest’anno è stato chiesto alla nota piattaforma inglese Wine Intelligence di condurre una ricerca sul vino italiano più conosciuto nel nostro paese. Il risultato ha messo in luce come il Brunello di Montalcino sia il prodotto più famoso. Il suo grado di notorietà ha raggiunto, infatti, il 67% e si colloca davanti ad altre note produzioni italiane. Dietro il Brunello di Montalcino troviamo il Prosecco Doc e il Chianti Docg con il 64%, mentre con il 62% abbiamo il Chianti Classico e con il 61% il Montepulciano d’Abruzzo DOC e il Franciacorta.

Un risultato davvero notevole se si pensa che il Brunello di Montalcino Docg ha una produzione media annua di 9 milioni di bottiglie, ovvero circa 0,2% della produzione annuale nazionale. Il 70% delle bottiglie prodotte, inoltre, sono destinate all’estero dove il Brunello è un vino davvero conosciuto.

Il “consumatore tipo” del Brunello di Montalcino Docg

Secondo il sondaggio condotto da Wine Intelligence è possibile anche scoprire il “consumatore tipo” del Brunello di Montalcino Docg. Nel nostro paese il Brunello di Montalcino presenta come consumatrici in particolari le donne di età compresa tra i 35 e i 54 anni, con un reddito medio superiore ai 50.000 euro e una passione per il vino. Oltre ad avere un alto punteggio di notorietà, il Brunello ha anche un tasso di conversione all’acquisto del 15%.

Analizzando i dati più in generale possiamo dire che il Brunello è il vino più conosciuto dagli italiani sia nella fascia di consumatori 35-54 anni (65%), sia dai 55 anni in su dove domina con il 73%. Dal punto di vista geografico il Centro Italia con il 70% risulta la zona dove è più conosciuto, seguito dal Nord Italia con il 69%. Al Nord, però, risulta maggiormente noto il Prosecco con un grado di notorietà del 71%.