I migliori 100 vini secondo James Suckling: 15 sono italiani

Nella classifica dei migliori 100 vini al mondo che viene redatta ogni anno dal famoso critico James Suckling, ben 15 etichette sono italiane

migliori 100 vini: 15 sono italiani

L’Italia vanta un ricco patrimonio enologico che è conosciuto in tutto il mondo. La conferma delle nostre ottime produzioni è arrivata anche da James Suckling che ha pubblicato la lista dei 100 migliori vini al mondo inserendo ben 15 etichette italiane.

Chi è James Suckling

James Suckling è un critico americano di vino che è stato per anni redattore senior di Wine Spectator, una delle più importanti riviste americane di enologia. Suckling da tempo si è trasferito ad Hong Kong e i suoi suggerimenti sono, quindi, molto apprezzati dagli amanti del vino asiatici. Ogni anno James Suckling e la sua squadra assaggiano circa 25.000 etichette di vino proveniente da diverse parti del mondo e pubblica una classifica dei migliori cento.

I vini vengono selezionati secondo criteri come la qualità, il prezzo, la quantità minima di produzione che dev’essere di 4000 bottiglie e il fattore “wow”. Quest’ultimo fattore è quello che cattura i degustatori emotivamente oltre che tecnicamente. Quest’anno in testa alla classifica c’è per la prima volta un vino bianco della Nuova Zelanda, ovvero il River Chardonnay Kumeu Maté’s Vineyard 2020 Kumeu.

I 15 vini italiani in classifica

I vini della classifica di James Suckling provengono da diverse parti del mondo, tra questi ben 15 sono italiani. In particolare, ha conquistato il secondo posto il Chianti Classico Gran Selezione Ceniprimo 2018 di Barone Ricasoli, un’azienda della Toscana famosa per il suo ottimo Chianti.

Per trovare un’altra etichetta italiana dobbiamo scendere alla posizione numero 8 dove si trova l’Amarone della Valpolicella Monte Lodoletta 2015 di Romano Dal Forno, una storica cantina di Verona. Tra gli altri vini italiani abbiamo ben cinque etichette di Brunello e una sola etichetta delle Langhe.

Ecco la lista completa dei 15 vini italiani in classifica:

  • 2 Chianti Classico Gran Selezione Ceniprimo 2018 di Barone Ricasoli
  • 8 Amarone della Valpolicella Monte Lodoletta 2015 di Romano Dal Forno
  • 20 Foradori Manzoni Bianco Vigneti delle Dolomiti Fontanasanta 2020
  • 22 Tenuta Sette Ponti Oreno 2019
  • 24 Fattoria Le Pupille Maremma Toscana Saffredi 2019
  • 26 Casanova di Neri Brunello di Montalcino Cerretalto 2016
  • 32 Ciacci Piccolomini d’Aragona Brunello di Montalcino Vigna di Pianorosso Santa Caterina d’Oro Riserva 2016
  • 48 Eredi Fuligni Brunello di Montalcino Riserva 2016
  • 61 Bibi Graetz Toscana Colore 2019
  • 65 Petrolo Valdarno di Sopra Galatrona 2019
  • 70 Manincor Sauvignon Alto Adige Lieben Aich 2019
  • 85 Valdicava Brunello di Montalcino Madonna del Piano Riserva 2016
  • 90 Bertani Amarone della Valpolicella Classico 2012
  • 91 Renieri Brunello di Montalcino Riserva 2016
  • 99 Azelia Barolo Cerretta 2017.