Scalzi in Trentino: arriva la fila di persone più lunga al mondo

In occasione del "Festival delle Aree Protette" è previsto un evento da record: la fila indiana più lunga al mondo di persone scalze in montagna

Fila indiana record piedi scalzi in montagna Trentino

Una fila da record: è quella che è in programma in Trentino in occasione del “Festival delle aree protette”.

Un’iniziativa molto particolare che permetterà a questa area di fregiarsi di un primato interessante e curioso: quello di aver realizzato la fila indiana più lunga al mondo di persone scalze in montagna.

L’appuntamento da segnare in agenda, per coloro che vorranno partecipare a questa manifestazione, è per la mattina di domenica 16 settembre, più precisamente alle 8,30 a Villa Welsperg la sede del Parco naturale di Paneveggio Pale di San Martino. Come ha anche spiegato il direttore dell’ente Vittorio Ducoli la particolarità del record sta nel fatto che non si tratta di una performance ma di una presenza di persone.

E oltre al semplice fatto di realizzare una fila unica nel suo genere saranno organizzati numerosi eventi collaterali che andranno ad arricchire la giornata: dallo yoga all’aperto a workshop barefoot, fono a visite guidate alla Casa del Parco e attività dedicate ai più piccoli.

La partecipazione all’evento è gratuita basta solamente registrarsi online. Regole di base: presentarsi a piedi nudi. Per il resto basterà seguire le indicazioni dello staff che posizionerà in partecipanti in fila indiana fino al completamento del percorso da record. Il tempo previsto per la realizzazione della fila è di circa un’ora. Possono partecipare anche i bambini sotto il controllo dei genitori. Dovranno essere anche loro a piedi nudi e non sarà possibile portare i passeggini.

Villa Welsperg parco paneveggio fila record scalzi

Nella stessa giornata si terrà anche un’altra iniziativa molto particolare: si tratta dell’abbraccio simultaneo degli alberi più grande delle Alpi. Location scelta la Val di Rabbi. I partecipanti verranno suddivisi in tre gruppi differenti e parteciperanno a escursioni di lunghezza e difficoltà differente. Alle 12 raggiungeranno le aree scelte abbracceranno in maniera simultanea gli alberi.

Gli eventi si inseriscono all’interno della tre giorni che compone il Festival delle aree Protette – Biodiversità in Trentino che prenderà il via il 14 settembre e si concluderà il 16. Un modo per poter approfondire la conoscenza del territorio anche attraverso il lavoro di Parchi e Reti di Riserve. Sono previsti incontri, laboratori, spettacoli, degustazioni escursioni e, naturalmente, eventi da record. La fila indiana più lunga al mondo di persone scalze in montagna è organizzata in collaborazione con la Scuola di camminata scalza nella natura.