I rifugi alpini dove andare a camminare vicino Milano

I più bei rifugi alpini a pochi passi da MIlano dove trovare sollievo dall'afa e il calore estivo

Senza titolo-1La cappa di afa stringe la città e la percezione del calore rende difficile rimanere tra gli edifici e le strade di Milano. La soluzione è a pochi chilometri dal centro in uno dei tanti rifugi alpini raggiungibili in poche ore dal capoluogo lombardo. Per una passeggiata veloce o un soggiorno rigenerante di qualche giorno, ecco le mete più adatte per sfuggire all’afa e all’umidità cittadina.

Edificato alle pendici della Grigna settentrionale, sul Grignone, il rifugio Brioschi concede alla vista uno dei panorami più belli della Lombardia. Alpi, pianura padana e laghi, tutte le meraviglie naturali della Lombardia si abbracciano con la vista, uno spettacolo mozzafiato che dà il meglio di sé alle prime luci dell’alba, quando i raggi dell’aurora dipingono di emozionanti colori i contorni delle vette osservabili da questo luogo meraviglioso.

Poco sopra Erba, si segue la strada in salita per raggiungere il Rifugio Cacciatori divenuto poi la Capanna Mara. Si trova a 1125 metri di altezza incastonata tra i monti Bolettone e Palanzone a poca distanza dal valico di Bocchetta di Lemna che unisce val Bova e val di Gaggia.

Verde a perdita d’occhio e aria fresca ed elettrizzante. Presso il rifugio Riella di Monte Palanzone la sagoma delle Prealpi Lombarde non ha segreti. Andando alla scoperta dei bei percorsi che si sviluppano presso il rifugio è possibile anche individuare il lago di Como.

Ma la placidità del lago di Como, si ammira ancora meglio, in tutto il suo splendore, sulla Via dei Monti Lariani presso il rifugio Murelli raggiungibile da Cenrobbio dove è necessario poi imboccare la strada che porta verso Alpe Piella.

Ancora presso il lago di Como, sulla sua sponda occidentale c’è il rifugio Menaggio raggiungibile da Breglia, in provincia di Como attraverso un percorso immerso tra faggi e betulle.

Di grande fascino, pieno di pace e tranquillità, è il rifugio dei laghi gemelli dell’alta Val Brembana posizionato quasi a 2000 metri di altezza sulle Alpi Orobie adagiato a poca distanza da sentieri e torrentelli.

Sempre presso Alpi Orobie, a 1895 metri di altezza, al di sopra del lago del Barbellino, c’è il rifugio Curo’ raggiungibile dalla Val Seriana superando ruscelli e panorami pieni di fascino e incanto.

Pubblica un commento