A Milano il primo ristorante con soli dessert

Federico Rottigni porta in Italia il concept dei dessert bar: ristoranti con tutte le portate a base di dolci

A Milano il primo ristorante con soli dessert

 

Gli amanti dei dolci, quelli che durante un pranzo o una cena non vedono l’ora di arrivare all’ultima portata, possono esultare: a Milano apre un ristorante che offre un pasto completo a base di dolci.

Il nuovo concept, dopo aver già preso il largo all’estero, approda finalmente anche in Italia. La pasticceria contemporanea si appresta ad abbandonare i canoni tradizionali per fare un passo in avanti con i locali che sono stati ribattezzati dessert bar.

Si tratta di locali trasversali che segnano il passaggio dalla pasticceria moderna a quella avanguardista. Grazie a loro sarà possibile fare un’intera cena a base di dolci: un’esperienza che permette di esplorare nuovi universi di gusto e far vivere al palato delle sensazioni mai provate prima.

Nei dessert bar sono fondamentali l’estro e l’abilità dei pasticceri: grazie alle loro qualità è possibile bilanciare correttamente ogni piatto servito. L’origine del concetto si deve a Espai Sucre di Jordi Butron e Xano Seguer, gli chef che idearono il primo ristorante al mondo circa venti anni fa in Spagna, e all’esperienza dei fratelli Adrià del Bullì, i primi servire un intero pasto a base di dessert.

Questo tipo di esperienza gastronomica, per molti versi vicina ad un vero e proprio show, arriva anche in Italia con il Dessert Bar Milano di Federico Rottigni. Giovane talento della pasticceria italiana, Rottigni è cresciuto alla corte di Antonino Cannavacciuolo e Ernst Knam prima di lasciare il nostro Paese.

La voglia di mettersi alla prova ed imparare lo ha portato in Norvegia, dove per anni ha gestito le pasticcerie di grandi hotel. Lì ha maturato il suo sogno creativo diventato adesso realtà. Il primo dessert bar italiano apre a Milano in via Crocefisso, a due passi dal centro. Il locale si divide idealmente in due momenti: il pomeriggio la proposta è quella di un afternoon tea internazionale, in un ambiente più informale e giocoso.

La sera si cambia completamente con il Dessert dining show, immaginato dallo stesso Federico Rottigni proprio come un grande spettacolo. I clienti possono scegliere tra due turni: uno alle ore 20.00 e l’altro alle 22.30. I piatti ed i cocktail vengono preparati vin diretta di fronte ai commensali che attendono attorno ad un lungo bancone di marmo bianco per un’esperienza unica, con la cena che si trasforma in spettacolo.