I migliori ristoranti italiani 2020 secondo i rider

Restaurant Awards 2020: i rider di tutta Italia, in collaborazione con Deliveroo, hanno premiato i migliori ristoranti del Paese nelle consegne a domicilio

Rider

Deliveroo elegge i migliori ristoranti d’Italia nella seconda edizione dei Restaurant Awards, premi assegnati in base alle indicazioni dei rider che collaborano con la piattaforma leader nelle consegne a domicilio.

Con l’emergenza Coronavirus il settore del food delivery è aumentato in maniera esponenziale: ecco i migliori ristoranti italiani secondo i rider che ogni giorno portano i pasti nelle case di tutta Italia.

La scelta dei ristoranti da premiare con i Restaurant Awards 2020 di Deliveroo ha preso in considerazione diversi parametri: la cortesia, il sorriso e l’accoglienza del personale, gli spazi di accoglienza durante l’attesa, il distanziamento sociale e il tempo di attesa per il ritiro.  Molto importante anche la capacità dei locali di rispettare le linee guida ufficiali per la Fase 2 della ristorazione fornite dal Governo per combattere il contagio di Covid-19.

I migliori ristoranti italiani secondo i rider, città per città

A Milano è stato premiato Pokéria by Nima in via Raffaello Sanzio. Il locale è noto per i suoi poké in stile hawaiiano. Il ristorante meneghino di Nicolò Caparra e Marco Perego si è distinto per l’efficienza del servizio, il rispetto dei tempi di attesa e la grande disponibilità nei confronti dei rider responsabili delle consegne a domicilio.

A Roma, il premio della seconda edizione dei Restaurant Awards di Deliveroo è andato a Daruma Sushi, che vanta ben otto punti vendita in tutta la Capitale. I rider lo hanno votato per la cordialità dei titolari e per il rispetto dei tempi di attesa.

A Firenze, come successo a Milano, i rider hanno espresso le loro preferenze nei confronti di Pokéria by Nima. Il locale fiorentino si trova in via Enrico Finzi e si è distinto per la cortesia e i tempi di ritiro del cibo sempre molto rapidi.

Professionalità, simpatia e rapidità sono gli aspetti che hanno portato i rider di Cagliari a premiare Makito Casteddu di via Giovanni Maria Dettori e il McDonald’s di via San Simone.

Dai dati analizzati da Deliveroo, emerge che i rider della piattaforma leader di consegne a domicilio lavorano più volentieri con esercizi che riescono a rispettare i tempi di preparazione preventivati e che mostrano attenzione alla sicurezza e rispetto nei loro confronti.

Per i titolari, i manager e il personale degli staff dei ristoranti italiani, è aumentata sensibilmente la consapevolezza che le consegne a domicilio sono diventate fondamentali per sostenere il business della ristorazione, non solo nel corso dell’emergenza Coronavirus.