Francesca Schiavone, dal tennis a una bottega bistrot a Milano

Francesca Schiavone, ex campionessa di tennis, ha aperto un bistrot a Milano sui Navigli: asporto e consegne a domicilio in tempi di emergenza

Francesca Schiavone

Dal mondo del tennis a quello della ristorazione: Francesca Schiavone, campionessa italiana che ha appeso la racchetta al chiodo dopo una lunga carriera piena di successi, ha aperto un bistrot a Milano.

Il locale di Francesca Schiavone, la prima tennista italiana a conquistare un torneo del Grande Slam nel singolare, grazie alla vittoria del Roland Garros nel 2010, si chiama Sifà. L’apertura del bistrot era stata fissata per lo scorso 8 marzo, in occasione della Festa della Donna, ma l’emergenza Coronavirus ha sconvolto i piani della Schiavone, costringendola a rimandare l’inaugurazione.

L’atleta azzurra, diventata allenatrice di tennis dopo aver detto addio all’attività agonistica, si è lanciata nel progetto del bistrot insieme a Sileni, grande appassionata di cucina e vini. Quando tutto era pronto per l’apertura, la pandemia ha rimandato la giornata inaugurale. Con l’aiuto del padre, la Schiavone ha creato una bottega all’interno di una saletta del bistrot, iniziando a vendere i suoi prodotti da asporto e attraverso il delivery.

La stessa Schiavone è andata personalmente a consegnare a domicilio le ordinazioni ricevute online. L’ex tennista milanese è sempre stata una grande appassionata della buona cucina e, da sportiva, ha sempre cercato di mangiare sano. L’idea di dedicarsi alla ristorazione è stata naturale, insieme a Sileni: dalle iniziali dei loro due nomi, e dai tanti “si fa, si fa” che si ripetevano durante i lavori del bistrot, è nato il locale sui Navigli.

Per adesso l’attività va avanti con il cibo da asporto e le consegne a domicilio, ma la Schiavone attende con pazienza, pronta ad aprire appena le condizioni lo renderanno possibile.  Tanti i prodotti d’eccellenza presenti all’interno di Sifà: dal salame di Brunate al pecorino bio, passando per pane e biscotti casarecci, mozzarelle napoletane e anche specialità senza glutine. Non mancano i buoni vini: Franciacorta, Tenuta Sette Ponti ed etichette provenienti da Sicilia, Puglia e Veneto.

Nel corso della sua lunga carriera, Francesca Schiavone ha vinto tanti trofei, fra i quali spiccano il successo in singolare al Roland Garros nel 2010 e tre vittorie nella Fed Cup: 2006, 2009 e 2010. I titoli WTA nella sua bacheca personale sono 8 e nel 2011 ha raggiunto la quarta posizione nel ranking mondiale.