Fascia è il borgo più vecchio d'Italia

La piccola cittadina ligure di Fascia è considerata il borgo più vecchio di Italia dato che l'età media dei suoi abitanti è di circa 66 anni

Borgo di FasciaSecondo quanto emerso dal censimento Istat del 2019 la popolazione italiana è sempre più vecchia, dato che l’età media si è innalzata di due anni rispetto al 2011, passando da 43 a 45 anni. Il titolo di “Comune più anziano di Italia” spetta a Fascia, un piccolo borgo in provincia di Genova, mentre Orta di Atella, in provincia di Caserta è considerato il “Comune più giovane“.

Perché Fascia è il borgo più vecchio d’Italia

Fascia è un paesino dell’entroterra ligure di circa 73 abitanti dove l’età media della popolazione è di circa 66 anni. Questo è considerato il borgo più vecchio del nostro Bel Paese, dato che qui non nascono più bambini da ormai vent’anni. Marco Gallizia, il sindaco di questa località, con i suoi 49 anni, è considerato uno dei più “giovani” in paese.

Tuttavia, durante questo 2020 molto particolare, la cittadina di Fascia ha segnato un altro fatto molto importante che fa sperare i suoi abitanti. Per motivi di lavoro una giovane coppia di trent’anni si è trasferita in città, dando davvero un bel segnale. In questi ultimi anni sono stati molti i giovani che si sono trasferiti dai piccoli borghi liguri alle città più grandi come Genova, causando così uno spopolamento delle località più piccole.

Ma il dato ancora più entusiasmante è che tra pochi mesi in paese si registrerà finalmente una nuova nascita. Dopo circa 23 anni di stop, a breve arriverà un nuovo bambino in città per la felicità di tutti gli abitanti.

Alla scoperta di Fascia, il borgo più vecchio d’Italia

La nascita e lo sviluppo della città di Fascia sono legati alla sua strategica posizione geografica, che la vede situata sulle pendici meridionali del Monte Carmo a 1641 metri di altitudine all’interno del Parco naturale regionale dell’Antola. Considerato uno dei territori comunali più alti della Liguria, questo borgo fu scelto nel Medioevo come luogo sicuro in cui rifugiarsi in caso di attacco nemico.

Grazie alla sua collocazione, però, Fascia è attualmente una cittadina che richiama ogni estate visitatori e turisti. La popolazione della città, infatti, durante la stagione estiva passa da poco più di settanta a circa 1800 abitanti grazie alla presenza di seconde case e di turisti che vengono qui per passare delle giornate di tranquillità e relax immersi nella natura.