Derby Milan-Inter: a San Siro spunta il murale Lukaku vs Ibra

Il litigio tra Romelu Lukaku e Zlatan Ibrahimovic diventa un'opera d'arte: a San Siro spunta un murale che ritrae gli attaccanti di Inter e Milan

La lite faccia a faccia tra Romelu Lukaku e Zlatan Ibrahimovic, attaccanti e rispettivamente di Inter e Milan, diventa un’opera d’arte. Gli street artist milanesi SteReal e KayOne hanno deciso di rileggere la scena dello scontro tra i giocatori simbolo delle due squadre di Milano, realizzando un murale a pochi passi dallo stadio di San Siro.

L’opera è stata intitolata “Lukaku vs Ibrahimovic: Face to Face – Heart to Heart“: nato da un’idea di Alessandro Paolo Mantovani, founder e art director di Stradedarts 1988 Urban Gallery, il murale è apparso in prossimità dello stadio Giuseppe Meazza celebrato dal Guardian come “la cattedrale del calcio” e teatro del derby della Madonnina tra l’Inter di Antonio Conte e il Milan di Stefano Pioli, in piena lotta scudetto.

Il litigio tra Lukaku e Ibrahimovic diventa un’opera d’arte

La scena riprodotta dagli street artist SteReal e KayOne è quella andata in scena nel derby di Coppa Italia del 26 gennaio 2021. Romelu Lukaku e Zlatan Ibrahimovic, in una fase concitata della partita, sono venuti a contatto. Un faccia a faccia durato alcuni minuti tra due giocatori che prima di sfidarsi nella stracittadina milanese, erano stati compagni di squadra per un breve periodo al Manchester United.

Quella partita, vinta poi dall’Inter grazie a una punizione segnata da Eriksen nei minuti di recupero, è passata alla storia per il litigio tra Lukaku e Ibrahimovic. Il murale vuole ribaltare il significato della scena, lanciando un messaggio di pace e d’amore: un “faccia a faccia, cuore a cuore” per calmare gli animi e trasmettere un’immagine positiva tra gli idoli delle due tifoserie di Milano.

Da una parte c’è Romelu Lukaku, attaccante dell’Inter. Dall’altra, Zlatan Ibrahimovic, tornato al Milan dopo anni di esperienze maturate all’estero. Alla sinistra di Lukaku c’è la scritta “Milano” che richiama il Duomo come simbolo dell’appartenenza e dell’attaccamento alla propria terra, e in questo caso anche alla propria squadra e alla rispettiva fede calcistica. Alla destra di Ibrahimovic, invece, c’è la scritta “Face to Face – Heart to Heart”.

L’opera, nata da un’idea di Alessandro Paolo Mantovani, founder e art director di Stradedarts 1988 Urban Gallery e realizzata dagli street artist SteReal e KayOne, ha già fatto il giro del web e conquistato i milanesi: in molti, tra tifosi interisti e milanisti ma anche semplici curiosi, si sono recati nei pressi di San Siro per ammirare il murale e scattare un selfie con Lukaku e Ibra sullo sfondo.