Coronavirus, ecco le ricette più cercate online in quarantena

Gli italiani si riscoprono chef tra le mura domestiche: uno studio rivela le parole più gettonate sui motori di ricerca

Crostata

La quarantena causata dall’emergenza Coronavirus sta cambiando le abitudini di tutti gli italiani in diversi ambiti della vita, anche online.

Da quando il Governo ha adottato i provvedimenti per arginare il diffondersi del virus attraverso il distanziamento sociale, milioni di cittadini sono rimasti chiusi tra le proprie mura domestiche, riscoprendo attività spesso e volentieri messe da parte, come quella di cucinare piatti della tradizione gastronomica nostrana.

Ingredienti come farina e lievito sono andati letteralmente a ruba sugli scaffali dei supermercati, dove gli italiani si recano per fare la spesa e comprare il necessario per restare il più a lungo possibile a casa. In tanti si stanno riscoprendo chef casalinghi: un trend che si ripercuote anche sulle ricerche via web.

Il portale Italiani.Coop, dopo aver analizzato l’andamento della spesa nelle ultime settimane, registrando una forte crescita della panificazione e del lievito di birra, si è interrogato su quali sono le ricette più cercate attraverso i Google Trends. Il periodo preso in esame va dal 21 febbraio al 24 marzo 2020.

Lo studio rivela che la ricerca della parola “ricette” su Google è rimasta sostanzialmente stabile fino all’entrata in vigore del decreto #iorestoacasa. In seguito si è registrata una crescita repentina nei giorni immediatamente successivi al discorso del presidente del Consiglio Giuseppe Conte in tv, con un picco d’intensità toccato il 14 marzo.

Stando ai dati raccolti dall’analisi, i più coinvolti nel voler trovare suggerimenti sul motore di ricerca per ricette da preparare a casa sono stati gli abitanti di Marche, Piemonte, Emila Romagna e Liguria. Al contrario, i meno interessati sono stati quelli di Trentino Alto Adige, Campania e Basilicata, probabilmente perché coinvolti con due settimane di ritardo dalla quarantena. Le città che hanno visto più abitanti cercare ricette su internet sono Torino e Parma, mentre in fondo alla classifica si trovano Palermo e Napoli.

A guidare la classifica dei ricercatori da tastiera sono gli abitanti di due regioni: Basilicata e Puglia. Nella parte bassa della classifica, invece, ci sono i residenti del Lazio e del Trentino-Alto Adige. Le parole più ricercate sono “ricette dolci“, “ricette pasta“, “ricette veloci” e “ricette per torte“. Nelle ultime settimane è salita, poi, la ricerca della parola “zeppole“, trainata dalla Festa del Papà del 19 marzo.