Chiara Ferragni visita il Castello di Avio ma esplode la polemica

Sui social è subito scoppiata la polemica per la visita di Chiara Ferragni al Castello di Avio: l'influencer ha infatti potuto godere di un tour privato

Chiara Ferragni

Era già successo lo scorso anno: ancora una volta Chiara Ferragni si trova al centro delle polemiche social a causa di una sua visita ad una delle bellezze italiane, il Castello di Avio. L’influencer ha condiviso molti scatti del suo tour, e sono subito arrivate le prime critiche.

Chiara Ferragni, la visita al Castello di Avio

Nei giorni scorsi, Chiara Ferragni è stata in Trentino come ospite per un famoso brand di moda della zona, e ne ha approfittato per visitare alcune delle attrazioni più belle del luogo. Una di esse è senza dubbio il Castello di Avio, imponente roccaforte medievale che domina la valle dell’Adige, dall’alto di uno sperone roccioso del Monte Vignola.

La fortezza, circondata da splendidi giardini rigogliosi, è un capolavoro architettonico cinto da maestose mura merlate e alti torrioni. Al suo interno, sono custoditi preziosi capolavori come affreschi a tutta parete. Per il suo immenso valore storico e culturale, il Castello di Avio è dal 1977 uno dei più importanti beni protetti dal FAI (Fondo Ambiente Italiano).

Chiara Ferragni, solita ad immortalare i momenti salienti della sua giornata per condividerli con i fan, non si è lasciata sfuggire l’occasione per pubblicare su Instagram molte foto del suo tour nei giardini e tra le sale del Castello di Avio, suscitando tuttavia numerose polemiche.

Nuova polemica su Chiara Ferragni

Proprio come lo scorso anno, quando l’imprenditrice digitale aveva fatto tappa agli Uffizi e ai Musei Vaticani, anche stavolta gli hater hanno colto l’attimo per criticare la Ferragni. Quest’ultima ha infatti approfittato di una visita privata al Castello di Avio, che al momento del suo arrivo era chiuso al pubblico, e ciò è stato visto come un privilegio che ad altri comuni cittadini non sarebbe mai stato concesso.

Inoltre, il FAI ha condiviso le foto di Chiara sui suoi profili social, ringraziandola per aver trascorso del tempo tra le bellezze della fortezza. Per alcuni, questa sarebbe solo una mossa di marketing alla quale la Ferragni si sarebbe prestata. E in molti hanno ricordato come il Castello di Avio, già meraviglioso di suo, non abbia bisogno di alcun incentivo per attirare turisti.

In realtà, nel corso dell’ultimo anno Fedez e Chiara Ferragni hanno approfittato di ogni occasione per riscoprire alcuni dei luoghi più belli d’Italia, complice anche l’impossibilità di viaggiare verso altri lidi più lontani a causa della pandemia. E il loro è stato un ottimo metodo per spronare il turismo locale, invogliando tantissime persone ad andare alla ricerca di luoghi stupendi a pochi passi da casa, così da valorizzare il nostro territorio.

Chiara Ferragni