Carlo Cracco riapre uno storico ristorante a Portofino

Lo chef stellato gestirà "Il Pitosforo", meta ambita dal jet set internazionale

Carlo Cracco riapre uno storico ristorante a Portofino

È ufficiale: Carlo Cracco prenderà in gestione lostorico ristorante di Portofino “Il Pitosforo”.

Lo chef stellato è pronto a cimentarsi in questa nuova avventura in una delle mete italiane del turismo d’élite, dove prenderà il timone del celebre locale aperto nel 1951 da Marco Vinelli, che negli anni Settanta e Ottanta lo trasformò in un punto di ritrovo del jet-set internazionale.

A rendere noto l’arrivo di Carlo Cracco nel pittoresco e rinomato borgo di pescatori sulla Riviera Ligure a sud-est di Genova è stato il sindaco di Portofino Matteo Viacava, che sul suo profilo Facebook ha rivolto il caloroso benvenuto da parte di tutta l’amministrazione comunale ad uno degli chef italiani stellati più famosi al mondo.

Dopo l’apertura del ristorante in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano, inaugurato a febbraio dello scorso anno, Cracco è pronto a riportare agli antichi fasti il locale che ha visto sedere alle sue tavole celebrità del calibro di Liz Taylor, Richard Burton, Catherine Deneuve, Roger Moore, nonché re e sceicchi e tantissime personalità della politica, dello spettacolo e dello sport.

Dopo gli anni d’oro, “Il Pitosforo” ha subito diversi cambi di proprietà, per poi essere messo in vendita nel 2016 fino poi a chiudere i battenti nel 2018. Il ristorante deve la sua fama, oltre che alla cucina ligure famosa ovunque, alla sua posizione privilegiata, con la celebre veranda che si affaccia sulla piazzetta acciottolata che domina il porto, offrendo vedute di incomparabile bellezza dello splendido paesaggio della Riviera di Levante.

Una location da sogno che si adatta egregiamente alla cucina dello chef veneto e alle esigenze dei suoi ospiti, abituati a un’esperienza gourmet senza eguali.

Chi ha avuto la fortuna di sperimentare la cucina di Carlo Cracco nello splendido edificio di cinque piani situato tra le boutique e i negozi della Galleria Vittorio Emanuele II, avrà di sicuro apprezzato l’abilità del severo giudice di Master Chef di sposare l’architettura elegante ad una cucina innovativa ma tradizionale, offrendo una realtà gastronomica polivalente, sempre diversa e unica.

Con l’arrivo di Carlo Cracco in uno dei locali di punta di Portofino, ecco che il ristorante tanto amato dalle celebrità di tutto il mondo è pronto a risorgere dalle proprie ceneri e a conferire ulteriore prestigio al rinomato borgo marinaro della costa ligure, sinonimo di eleganza e dolce vita.