Capri "corteggia" la Germania: l'appello dell'isola

L'isola di Capri ha lanciato un messaggio rivolto alla cancelliera tedesca Angela Merkel e a tutti i turisti provenienti dalla Germania: l'appello

Capri

L’isola di Capri ha lanciato un appello ad Angela Merkel e a tutti i turisti tedeschi in vista dell’estate 2021: il sindaco Marino Lembo ha dichiarato che sarebbe felice di avere presto ospite a Capri la cancelliera tedesca e il suo messaggio è stato rilanciato dalle agenzie in Germania. La ‘Bild’ ha titolato così: “Capri ‘corteggia’ la cancelliera Merkel e i turisti tedeschi“.

Capri e il “corteggiamento” a Angela Merkel e ai turisti tedeschi

Queste sono le parole del sindaco di Capri Marino Lembo, riportate dal sito del quotidiano ‘La Repubblica’: “Ci farebbe molto piacere se i vacanzieri dalla Germania finalmente tornassero da noi”. E poi: “Al momento l’isola è vuota, non c’è nessuno, nemmeno i vacanzieri italiani”.

La cancelliera tedesca Angela Merkel, già lo scorso settembre, prima della seconda ondata del Covid-19, aveva invitato i suoi connazionali a valutare una vacanza in Italia, giudicata un paese “sicuro”. Non solo: proprio Angela Merkel è solita fare le sue vacanze in Campania, anche se nell’altra isola del golfo: Ischia.

Angela Merkel, Capri e la “sfida” con Ischia

Per diverso tempo, per le sue vacanze di Pasqua, la cancelliera tedesca Angela Merkel ha infatti scelto l’isola di Ischia e in particolare il borgo di Sant’Angelo e l’albergo Miramare.

Il sindaco di Serrara Fontana, Rosario Caruso, ha dichiarato a questo proposito: “Siamo certi che Angela Merkel tornerà presto, non appena si potrà. Lei aveva dovuto rinunciare già negli ultimi anni al suo soggiorno a Ischia, poi la pandemia ha fatto il resto”. Il primo cittadino di Serrara Fontana ha poi aggiunto: “Noi l’accoglieremo a braccia aperte e con sobrietà, come sempre, convinti che tra i suoi desideri, come tra quelli di tanti tedeschi tradizionalmente legati all’isola verde, ci sia quello di tornare qui”.

L’isola di Capri e la campagna di vaccinazione diffusa

Come pianificato dal presidente della Regione Campani, Vincenzo De Luca, il 2 aprile 2021 il Comune di Capri ha preannunciato l’avvio di una campagna di vaccinazione diffusa, con l’obiettivo di raggiungere la più alta percentuale possibile di immunizzazione contro il Covid-19 sull’isola. Nei giorni scorsi la Regione Campania ha poi ratificato la vaccinazione diffusa sull’isola di Capri.