5 borghi per scoprire la magia del mare in inverno

Un viaggio tra i borghi più belli e caratteristici d'Italia, dove vivere lo spettacolo del mare d'inverno, tra panorami mozzafiato e suggestioni uniche

5 borghi per scoprire la magia del mare in inverno

Il mare d’inverno può regalare suggestioni inaspettate. Se le località turistiche d’estate si presentano affollate, il periodo invernale può offrire l’occasione unica di riscoprire tutto il fascino di alcune delle mete italiane più ambite dai visitatori di tutto il mondo e dei loro splendidi litorali.

Scopriamo alcuni dei borghi più belli e caratteristici, sparsi da nord a sud dello Stivale, da non lasciarsi sfuggire per vivere tutta la magia del mare d’inverno.

Grado, l’Isola del Sole e la Venezia del Friuli

Conosciuta come l’Isola del Sole, per le sue spiagge esposte a sud e sempre soleggiate, su cui sventola la Bandiera Blu 2020, Grado (nella foto in basso) è un caratteristico borgo marinaro in provincia di Gorizia.

Questo importante centro turistico e termale si estende tra la laguna omonima, la foce dell’Isonzo e il mare Adriatico ed è la meta preferita di numerosi turisti italiani e stranieri, in cerca di una dimensione di relax e sicurezza, a misura di famiglia, in qualsiasi periodo dell’anno, inverno incluso.

Perla unica fra le località balneari del Friuli Venezia Giulia, era legata in origine ad Aquileia, dichiarata Patrimonio dell’Umanità Unesco, e poi a Venezia, e conserva tesori d’arte e di architettura intorno ai quali si sviluppa la città vecchia, racchiusa nel perimetro del castrum romano.

Tra questi la Basilica di Sant’Eufemia e la Basilica di Santa Maria delle Grazie, da visitare per i loro splendidi mosaici. Grado custodisce anche un centro storico dal fascino veneziano, dove ci si perde tra calle e campielli, su cui si affacciano le case dei pescatori.

5 borghi per scoprire la magia del mare in inverno

Camogli, la Città dei Mille Bianchi Velieri

Tra i borghi marinari che regalano grandi suggestioni anche nel periodo invernale, c’è sicuramente Camogli (nella foto in apertura del pezzo e in basso), un incantevole centro turistico balneare che si affaccia sul Golfo Paradiso, nella Riviera Ligure di Levante, a est di Genova. Grazie alla sua straordinaria tradizione marinara, Camogli è famosa in tutta Europa come la “Città dei Mille Bianchi Velieri”.

Caratterizzato da case alte e dalle tonalità vivaci, è un luogo ricco di fascino e romanticismo, immerso in una magnifica cornice naturale, che in ogni stagione incanta turisti di tutto il mondo in cerca di un soggiorno all’insegna del relax, della cultura, della buona cucina ma anche appassionati di trekking. Da Camogli, infatti, partono numerosi sentieri per escursioni nei dintorni, in particolare nel promontorio di Portofino.

Simbolo del borgo è il Castello della Dragonara o Castel Dragone, piccola fortezza costruita su uno sperone di roccia, il cui nome deriva dal termine “dragonaria” (vortice d’aria di tempesta), per la particolare posizione a strapiombo sul mare in balia dei venti che regala panorami mozzafiato.

5 borghi per scoprire la magia del mare in inverno

Sperlonga, un gioiello tra mare e grotte

Con la sua magnifica posizione arroccata su uno sperone di roccia, Sperlonga (nella foto in basso) è stata annoverata tra i borghi d’Italia più affascinanti. Perla del litorale laziale, situata a metà strada circa tra il Golfo del Circeo e il Golfo di Gaeta, è da sempre una meta turistica molto apprezzata per il suo mare e le spiagge di sabbia fine e dorata.

Questo incantevole borgo marinaro, incastonato tra case bianche strette le une alle altre, scalinate ripide e vicoli segreti, offre uno scenario pittoresco e scorci di grande suggestione da ammirare anche in inverno, con lo sguardo che si perde tra le lunghe distese sabbiose deserte.

Dal centro storico si raggiunge il ponticello che porta a Torre Truglia, simbolo del borgo, eretta nel XVI secolo per difendere la città da incursioni di pirati e saraceni, poi ricostruita nel XVII secolo. Da qui si può ammirare uno splendido panorama della costa sud del Lazio.

La storia di Sperlonga è legata all’imperatore Tiberio, che fece realizzare qui una splendida villa (Villa di Tiberio) sul mare, la cui attrazione principale era una grotta (Grotta di Tiberio) nella quale era stata ricavata una sala da pranzo arredata con suggestive sculture che richiamavano l’Odissea e le vicende di Ulisse, che oggi si possono ammirare al Museo Archeologico Nazionale e Area Archeologica di Sperlonga.

5 borghi per scoprire la magia del mare in inverno

Gallipoli, la Perla dello Ionio

Un altro borgo pittoresco dove poter vivere la magia del mare d’inverno è Gallipoli (nella foto in basso), detta la “Perla dello Ionio” e fiore all’occhiello del Salento. Il nome deriva dal termine “Callipolis” (o “Kale Polis”) che ha il significato di “città bella” E in effetti, questa incantevole cittadina bianca protesa sul mare è uno scrigno di tesori architettonici e culturali incastonata in un paesaggio da sogno.

Arroccato su un’isola di origine calcarea, il borgo antico è collegato alla terraferma e alla città nuova da un ponte ad archi del Novecento, che è stato di recente affiancato da un altro ponte verso il porto. Le mura, i bastioni e le torri, erette in passato per difendere la città dagli invasori, oggi la riparano dalle violente mareggiate donandole al contempo un fascino senza tempo.
Proprio nei pressi del ponte che congiunge la città nuova alla città vecchia si può ammirare la splendida Fontana Greca, la fontana più antica d’Italia.

Da non perdere la passeggiata panoramica lungo la Riviera Nazario Sauro, nel centro storico della città, che offre una vista su alcune piccole e meravigliose chiese e uno splendido affaccio sul mare.

5 borghi per scoprire la magia del mare in inverno

Sorrento, una spettacolare balconata sul mare

Terra di sirene e colori, Sorrento (nella foto in basso) è una meta da scoprire e riscoprire anche d’inverno. Splendida cittadina costiera della Penisola Sorrentina gioiello della Campania insieme alla Costiera Amalfitana, è situata su una terrazza di tufo a quasi cinquanta metri d’altezza, e si presenta come una spettacolare balconata sul mare.

Oltre a scorci di incomparabile bellezza, Sorrento affascina da sempre turisti e visitatori di tutto il mondo, per il suo paesaggio punteggiato di giardini e agrumeti, le marine, il suggestivo centro storico caratterizzato da portali, palazzi storici, piccole chiese, il tutto collegato da un tessuto intrecciato di vicoletti ricchi di botteghe artigiane e negozi.

Città natale di Torquato Tasso, celebrata in film e canzoni e decantata dai poeti, Sorrento conserva tutto il suo fascino anche nei mesi freddi, confermandosi una delle destinazioni più romantiche d’Italia, imperdibile per chi non vuole perdersi tutte le suggestioni del mare d’inverno.

5 borghi per scoprire la magia del mare in inverno