Baciarsi? Un "obbligo" sul belvedere nel Cilento

L'idea è di Michela Daniele, giovane del luogo, che vuole così celebrare uno dei luoghi più romantici della costa cilentina

Belvedere di Trentinara

C’è un piccolo paese nel Cilento, in provincia di Salerno, in cui da qualche giorno a questa parte vige un obbligo particolare. Gli innamorati sono obbligati a baciarsi.

A voler essere più precisi, l’obbligo vige per tutti gli innamorati che si fermano sul belvedere che domina il centro abitato di Trentinara, dal quale è possibile vedere il Golfo di Salerno, Capri e addirittura la costiera amalfitana. Una delle terrazze panoramiche naturali più belle dell’intera Campania e che, da qualche giorno a questa parte, è diventata famosa in tutta Italia per questo particolarissimo obbligo. Nel punto più alto è stato così posizionato un particolare cartello stradale, nel quale sono raffigurate due persone che si baciano con la scritta Kiss… please. Per favore, baciatevi.

L’idea è stata di Michela Daniele, giovane originaria di Trentinara che ha voluto così rendere omaggio non solo a uno dei luoghi più belli e romantici della costa cilentina, ma anche a una leggenda strettamente legata alla città. Le due figure ritratte nel cartello stradale installato dall’amministrazione comunale sono quelle di Saul e Isabella, due giovani amanti vissuti a Trentinara alcuni secoli fa il cui rapporto era osteggiato dalle rispettive famiglie.

Si narra che proprio da quel punto Saul e Isabella si gettarono nel vuoto. Saul era un brigante, mentre Isabella una nobildonna: per i canoni del tempo, la loro era una storia d’amore impossibile. I due decisero così di togliersi la vita, affinché nessuno fosse più in grado di dividerli. Leggenda vuole che Saul e Isabella si trasformarono in quella che oggi è conosciuta con il nome di Petra ‘ncatenata, le cui forme ricordano quelle di due persone abbracciate.

Da qui la proposta di trasformare la terrazza panoramica di Trentinara in un luogo in cui celebrare l’amore e il romanticismo. L’obiettivo, ha spiegato Michela in alcune interviste rilasciate nei giorni passati, è quello di trasformare questo piccolo borgo della costa cilentina nel paese del bacio e dell’amore. D’altronde, Trentinara ha tutte le carte in regola per farlo: la strada che conduce dalla piazza principale al belvedere si chiama proprio “Via dell’Amore”. Lungo il percorso, infatti, si trovano decine di maioliche, tipiche della zona, sulle quali sono riportati celebri aforismi sull’amore.