Questo sito contribuisce all’audience di


La villa di Leonardo e Manzoni è stata venduta: il prezzo

Villa San Carlo Borromeo che negli anni ha ospitato personaggi importanti come Alessandro Manzoni, Carlo Borromeo e Leonardo Da Vinci è stata venduta

La villa di Leonardo e Manzoni è stata venduta

La storica Villa San Carlo Borromeo di Senago, che negli anni ha ospitato illustri personaggi, dopo un passato travagliato è stata finalmente venduta.

La compravendita di Villa San Carlo Borromeo

Dopo anni ha finalmente trovato un acquirente la splendida Villa San Carlo Borromeo che si trova a Senago, in provincia di Milano. La residenza è stata costruita dai Visconti nel XIV secolo in una collina che sorge a circa 12 km dal capoluogo lombardo.  La proprietà nei secoli ha ospitato personaggi importanti come Stendhal, Alessandro Manzoni, Carlo Borromeo, Leonardo Da Vinci, Jorge Borges e molti altri. Da ormai cinque anni, però, si presenta in stato di abbandono. La residenza ha, infatti, attraversato diverse vicende giudiziarie dal 2017, dopo il fallimento della società proprietaria di Armando Verdiglione.

Secondo quanto riporta la testata giornalistica “Il Giorno” il prezzo base iniziale stabilito dal Tribunale di Milano era di 14.800.000 euro. Purtroppo, però, per questa cifra nessuno si era mai fatto avanti con grande dispiacere dei senaghesi che vorrebbero vedere la villa tornare al suo originale splendore.  Negli ultimi mesi diversi voci si sono susseguite in merito ad un nuovo interessato alla proprietà. Solo ora, però, è arrivata la notizia tanto attesa: la dimora ha un nuovo proprietario. Secondo quanto riporta sempre “Il Giorno” la dimora sarebbe stata venduta per 5 milioni e 900mila euro.

Il complesso oltre ad ospitare la residenza storica di 51 stanze vanta anche un bellissimo parco di ben nove ettari. All’interno del parco sono presenti: il Museo di Sant’Eustorgio, il Museo di Sant’Ambrogio, il Museo di San Protasio, la Serra di San Bruno, la Casa dello Zio Tom, la Bottega di Leonardo e la Ghiacciaia. Come riporta sempre il quotidiano la conferma della notizia sembra arrivare anche dal portale di Parva Domus, un sito dedicato alla vendita telematica degli immobili all’asta.

Girano diverse voci su chi potrebbe essere il nuovo proprietario: secondo alcuni qualcuno dall’est Europa, secondo altri uno sceicco arabo. C’è anche chi pensa che sia un imprenditore cinese ad avere comprato questa bellissima proprietà.

La storia di Villa San Carlo Borromeo

Voluta dai Visconti, Villa San Carlo Borromeo è una signorile dimora che si trova in provincia di Milano. Dai Visconti la Villa è poi passata sotto la proprietà dei Borromeo. Verso la metà del XVII secolo, la “Villa” è diventata per volere di Federico Borromeo, un luogo di incontro per molti pensatori del tempo che fuggivano dalla città di Milano dove dilagava la peste. Durante la Seconda guerra mondiale la Residenza è stata anche occupata dalle SS tedesche che hanno purtroppo distrutto parte dell’edificio e degli arredamenti interni. Villa San Carlo Borromeo ha, poi, subito diversi lavori di ristrutturazione e restauro nel 1983. Il progetto realizzato in quel periodo ha permesso di restituire alla villa gran parte del suo fascino originale.

In quegli anni, infatti, viene stabilita qui la sede della sua Fondazione e dell’Università internazionale del Secondo Rinascimento che qui rimane sino al 2017 quando la villa viene sequestrata dal tribunale per fallimento. Ora molti cittadini della città di Senago sperano che il nuovo proprietario riporti l’intero complesso allo splendore di un tempo. Gli interni della villa erano, infatti, finemente arredati con oggetti di grande mentre il parco ora pieno di erbacce era una vera oasi naturale. Tutti sperano che la villa possa tornare ad ospitare seminari, congressi, ricevimenti ed eventi sia pubblici che privati.