Viaggi in treno panoramici più belli al mondo: c'è anche l'Italia

Catania è tra le tappe dei viaggi in treno più panoramici al mondo: la città protagonista di una puntata di una nota serie documentaristica britannica

Viaggi in treno panoramici più belli al mondo: c'è anche l'Italia

Catania è tra le tappe dei viaggi in treno più panoramici al mondo. A dirlo è la trasmissione britannica “The World’s Most Scenic Railway Journeys”, che ha scelto l’antica città portuale sulla costa orientale della Sicilia, dove è stata avvistata la balena Codamozza, come destinazione di una delle prossime puntate.

Si tratta della serie documentaristica prodotta dalla BriteSparkeast, a diffusione globale, molto conosciuta dagli amanti dei viaggi desiderosi di scoprire posti unici al mondo.

A guidare la troupe inglese alla scoperta della città di Catania, dove sono già iniziate le riprese, la professoressa Eleonora Pappalardo, docente di Archeologia Classica del corso di laurea in Scienze del Turismo del Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università di Catania (Unict).

L’Area per la Comunicazione e le relazioni internazionali d’Ateneo, invece, darà il suo contributo fornendo una selezione di vedute da drone di alcuni dei luoghi più suggestivi del centro storico realizzate dalla webtv di Unict.

Suggestive riprese della costa ionica e dell’Etna saranno fornite anche dall’Aereo Club Italia. L’iniziativa coinvolge, inoltre, il Parco Archeologico Greco Romano di Catania e il Ccn (Centro Commerciale Naturale) di via Etnea .

“Si tratta di una grande opportunità per la nostra città – ha commentato Eleonora Pappalardo in una nota pubblicata sul sito di Unict – e di un ulteriore importante segno della presenza dell’Ateneo nel territorio, impegnandosi nella sua promozione, nello spirito della ‘terza missione’ che vede l’Università coinvolta a pieno titolo in numerose attività di valorizzazione della città di Catania”.

Le riprese sono iniziate venerdì 28 agosto alla Stazione Centrale. Dopo una breve introduzione sul rapporto tra Catania e il suo vulcano e una breve descrizione della stazione, la troupe si è recata alla Piscaria, per conoscere l’aspetto più folcloristico della città. Da lì, le riprese si sono spostate in Piazza Duomo, dove ha sede la cattedrale “stratificata”.

La troupe inglese è stata quindi condotta all’anfiteatro di Piazza Stesicoro e al teatro romano di via Vittorio Emanuele, altri due luoghi simbolo della città siciliana.

La puntata della trasmissione “The World’s Most Scenic Railway Journeys” dedicata a Catania dovrebbe andare in onda nei prossimi mesi.
La Sicilia, che questa estate ha registrato il boom di turisti nei luoghi di Montalbano, si va così ad aggiungere ai viaggi in treno più spettacolari al mondo raccontati dal programma britannico, insieme a posti altamente suggestivi come i Paesi Scandinavi e la Nuova Zelanda.

Il Belpaese continua ad essere tra le destinazioni più amate anche per il National Geographic, che ha esaltato la bellezza di tre borghi italiani.