Il T-Rex più grande al mondo in Stazione Centrale a Milano

Si chiama Stan e si tratta di un gigantesco T- Rex visibile in stazione centrale a Milano filo al 12 dicembre in occasione dell'uscita di "Dinosaurs"

t-rex milano stazione centrale

Grande, imponente e terrificante nonostante si tratti solo di uno scheletro. Il suo nome è Stan e nello specifico si tratta di uno dei più terribili predatori che abbia mai calpestato il suolo terrestre.

Per ammirarlo c’è tempo fino al 12 dicembre 2018. Fino a quel momento sarà infatti possibile scattarsi un selfie con questo imponente Tyrannosaurus Rex: il più grande al mondo, ma non solo. Si tratta infatti anche del più completo.

Stan è stato un maschio adulto, dalle dimensioni decisamente spaventose: sfiora quasi i cinque metri di altezza ed è lungo 12 metri, inoltre in vita doveva avere un peso approssimativo di circa sei tonnellate. Insomma grandezza ragguardevole che potrebbe intimorire anche in questa versione, ma del resto non sono molte le occasioni per scattare una foto a un esemplare così incredibile di dinosauro. Anche se in Italia non mancano suoi “parenti”: infatti abbiamo testimonianze della presenza di questi rettili nel nostro Paese.

L’occasione per la sua esposizione nell’atrio della Stazione Centrale di Milano coincide con l’uscita del documentario “Dinosaurs”, diretto da Francesco Invernizzi e prodotto da Magnitudo Film. Si tratta di un percorso tra location differenti una dall’altra (nel suo viaggio ha toccato Italia, Svizzera, Francia e diversi territori degli Stati Uniti come South e North Dakota, Wyoming e Colorado) per andare alla scoperta di questi animali grazie al contributo di esperti del settore tra cui geologi, paleontologi e ricercatori.

Stan è visibile già da qualche giorno ed è diventato una vera e propria star di uno dei crocevia per turisti e pendolari milanesi. Il suo ritrovamento risale al 1987, quando nel corso dell’estate un appassionato lo trovò in South Dakota, negli Stati Uniti. Le opere di scavo furono successive e avvennero per mano dei paleontologi del Black Hills Institute. Il nome, invece, non è stato una scelta casuale, infatti corrisponde con quello del suo scopritore.

La location scelta per la sua installazione è stata quella dove precedentemente si trovava la biglietteria Ovest della stazione Centrale milanese e sicuramente il T – Rex ha già attirato l’attenzione.

Ora Stan fa bella (e placida) mostra di sé a Milano e potrà essere ammirato e fotografato fino al 12 dicembre 2018. Del resto non tutti possono affermare di essersi fatti un selfie con un pericolosissimo T – Rex.

Pubblica un commento