Serena Rossi e Devenuto: da "Un Posto al Sole" alla Spesa Sospesa

Serena Rossi e Davide Devenuto, interpreti di Un Posto al Sole, sono tra gli ideatori di SpesaSospesa, servizio per cittadini e aziende in difficoltà

Serena Rossi e Devenuto: da "Un Posto al Sole" alla Spesa Sospesa

Parte da Napoli la nuova iniziativa che trasforma un potenziale spreco alimentare in un prezioso aiuto per i cittadini e le aziende in difficoltà.
Si chiama SpesaSospesa e a idearla sono stati due volti noti del mondo dello spettacolo, particolarmente amati dai fan di “Un Posto al Sole”.

Parliamo dell’attrice e cantante Serena Rossi, voce di Frozen e protagonista del biopic dedicato a Mia Martini “Io sono Mia”, e dell’attore Davide Devenuto.
I due si sono conosciuti e innamorati proprio sul set della storica soap opera di Rai Tre e ora vivono a Napoli con il figlio, il piccolo Diego avuto nel 2016.

Prendendo spunto dalle tante iniziative solidali nate nella città partenopea durante il lockdown, come quella del panaro, la coppia si è ispirata all’ormai nota tradizione del caffè sospeso per creare un progetto innovativo, che digitalizza il flusso di donazioni coinvolgendo cittadini, Comuni, enti no-profit del territorio e imprese alimentari.

SpesaSospesa: cos’è e come funziona

In pratica, è una piattaforma digitale per l’acquisto, la vendita e la donazione di generi alimentari di prima necessità. I cittadini possono contribuire con donazioni libere in denaro, mentre le imprese alimentari, le catene di distribuzione e i produttori locali potranno donare i propri prodotti, ad esempio quelli in eccedenza o in scadenza, o venderli a prezzi scontati, dando un ulteriore slancio alla lotta allo spreco di cibo.

Infine, le associazioni e gli enti no-profit che aderiscono a SpesaSospesa si occuperanno della consegna alle famiglie bisognose. I flussi di donazioni saranno registrati e gestiti attraverso un’innovativa piattaforma che sfrutta la tecnologia blockchain, per garantire una tracciabilità completa e trasparente.

Promossa dal Comitato Lab00 Onlus, SpesaSospesa è stata fondata dagli attori Davide Devenuto e Serena Rossi, insieme a Francesco Lasaponara, consulente di startup a vocazione sociale, all’ad di Regusto, Marco Raspati, a Flavio Barcaccia, CEO di Nexma, e a Felice Di Luca, Business Developer di Synesthesia.

Tra i principali partner dell’iniziativa c’è Sorgenia, che ha deciso di coinvolgere sia i propri clienti domestici, donando l’equivalente di un mese della loro bolletta elettrica, che le aziende del settore agro-alimentare, clienti della digital energy company, offrendo loro nuove e concrete opportunità di mercato.

SpesaSospesa vuole essere un progetto a lungo termine, che nasce per l’emergenza Coronavirus sulla scia di tante altre iniziative solidali lanciate in questo periodo in tutta Italia come, ad esempio, la Cena Sospesa di TheFork, ma che continuerà ad esistere anche nei mesi successivi, per arginare lo spreco di cibo e riavvicinare la comunità.

I primi a sposare il progetto sono stati i Comuni di Napoli, Afragola, Perugia, Alessandria e Catanzaro, che hanno già dato il patrocinio all’iniziativa, inserita dal Comune di Torino nel portale Torino City Love tra le azioni di solidarietà e innovazione per il territorio.