Romics 2019: il programma tra novità ed eventi da non perdere

Quattro giorni di Festival Internazionale del fumetto, animazione, cinema e games. L'appuntamento è dal 3 al 6 ottobre, alla Fiera di Roma

Romics 2019: tutte le novità e gli eventi da non perdere

Dal 3 al 6 ottobre, torna alla Fiera di Roma il Romics, il Festival Internazionale del fumetto, animazione, cinema e games, giunto alla 26esima edizione.

Un appuntamento imperdibile con i grandi autori italiani e internazionali che riunisce ogni anno a Roma migliaia di appassionati e curiosi. Come sempre, ci saranno numerosissimi stand dislocati all’interno dei padiglioni della Fiera, dedicati alle novità editoriali, agli incontri con il pubblico e ai diversi eventi della celebre kermesse che funge da trait d’union tra le generazioni.

Il cuore del fumetto del Romics sarà la Comics City, un luogo di incontro per autori, editori, esperti e professionisti del settore, con Live Performance, l’Artist Alley, l’Area Nuovi Talenti e l’Area Pro.

Romics 2019: tutte le novità e gli eventi da non perdere

Si parte con i festeggiamenti per i 50 anni di Paperinik, il diabolico vendicatore, e gli 85 di Paperino, insieme ad Alex Bertani (direttore di Topolino), Marco Gervasio (disegnatore e sceneggiatore) e Andrea Freccero (supervisore artistico di Topolino).

Altrettanto imperdibile l’incontro “Diabolike. Donne e fumetto”, coordinato da Valeria Arnaldi, con le disegnatrici Giulia Francesca Massaglia, Stefania Caretta e Silvia Ziche che racconteranno del loro recente lavoro su Diabolik, che dopo oltre 50 anni torna a essere disegnato da donne.

Grandi firme nazionali ed internazionali sono state insignite, quest’anno, del Romics D’Oro: Francesco Tullio Altan, maestro della satira italiana e creatore de “La Pimpa”, che presenterà in prima nazionale “Uomini ma straordinari”; Tito Faraci, uno dei più importanti sceneggiatori italiani di fumetto che ha creato storie per Topolino, Dylan Dog, Tex, Diabolik, Magico Vento ed è stato uno dei primi scrittori italiani a lavorare anche per personaggi di fumetti americani come Spider-Man, Devil e Capitan America; Federico Bertolucci, candidato agli Eisner Awards, che presenterà in anteprima il cofanetto Brindille; Stuart Penn, uno dei padri dei moderni effetti digitali.

L’edizione autunnale celebra inoltre l’arte di disegnatore dello sceneggiatore Furio Scarpelli con una mostra antologica di oltre 200 originali, affiancata da un incontro che si terrà sabato 5 ottobre, dove si alterneranno preziosi interventi e testimonianze di registi, attori, personaggi del mondo della cultura e dell’arte che hanno lavorato con lui e amato le sue opere, tra cui Paolo Virzì.

Romics 2019: tutte le novità e gli eventi da non perdere

Tra le novità della XXVI edizione, ci sarà il lancio di un nuovo progetto, in collaborazione con l’Università La Sapienza: si tratta del “Romics Innovation Lab for Creativity”, un laboratorio dedicato alla ricerca, promozione, sviluppo e supporto di progetti e innovatori attivi nell’ambito della creatività e dell’entertainment a impatto sociale.

Venerdì 4 ottobre si terrà, invece, il grande appuntamento per i professionisti del settore, “Matite Italiane – meeting sul fumetto e l’illustrazione italiana: storie, talenti e linguaggi”, che vedrà la partecipazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Interazionale, dell’Associazione Italiana Editori, dell’Associazione degli Editori Indipendenti, le più importanti case editrici e i direttori dei festival di settore.

Romics 2019: tutte le novità e gli eventi da non perdere

Dal 3 al 5 ottobre approda al Romics anche “I Castelli Animati, Festival Internazionale del Cinema di Animazione”, un grande focus sulla straordinaria produzione di cinema di animazione da tutto il mondo, con incontri, workshop e due concorsi: l’International Short Films Competition, un’imperdibile panoramica sui grandi cortometraggi dei maestri dell’animazione e l’International Graduation Films Competition, con i corti di diploma delle scuole di animazione italiane ed internazionali.