La città di Rimini conquista i tedeschi

La Tv tedesca ARD Degeto girerà un film intitolato "Rimini" proprio nella città romagnola e diversi luoghi in città saranno il set della pellicola

Rimini

La “ARD Degeto”, una delle più importanti Tv tedesche, ha deciso di girare nella città di Rimini un film ambientato nel capoluogo romagnolo durante gli anni ’60. Da metà aprile e per circa un mese, la città sarà il set di un’importante pellicola che mostrerà i luoghi più iconici di Rimini.

Tv tedesca gira film a Rimini

Si intitolerà proprio “Rimini” il film che la Tv tedesca “ARD Degeto” ha deciso di girare nella città italiana. La pellicola racconta la storia di un uomo, Helmut Ortel, che compie un viaggio a Rimini dopo la scomparsa della moglie. L’uomo torna nella città italiana con due amici perché è proprio qui che aveva conosciuto la sua amata e da una lettera trovata sospetta che sua figlia potrebbe avere un altro padre.

In città saranno set del film diverse zone come Piazza Cavour, il lungomare, il porto e la Vecchia Pescheria. Il protagonista delle riprese è interpretato dall’attore Karl Fischer, mentre dei casting sono stati organizzati per ruoli generici e figuranti speciali.

Rimini è stata scelta come località per questa pellicola grazie al lavoro svolto dall’Emilia-Romagna Film Commission che con il Fondo audiovisivi è da sempre coinvolta nella promozione del territorio come set per produzioni nazionali ed estere.

I tedeschi acquistano casa in Romagna

Il ritorno dei tedeschi nel nostro paese non riguarda solo il mondo del cinema, ma anche l’interesse di privati cittadini per acquistare case tra le colline romagnole. Dopo un periodo di fermo, sembra che siano ricominciate le richieste da parte dei tedeschi per acquistare edifici rurali o ville immerse nel verde della regione.

Esaltata dal Telegraph ed elogiata dai francesi di Le Figaro, ora l‘Emilia Romagna conquista anche la Germania. Questo a dimostrazione che non è solo il Lago di Como ad attirare stranieri, ma anche i piccoli borghi nei dintorni di Rimini come San Leo o Saludecio.

La regione ha anche creato una vera e propria campagna pubblicitaria per richiamare i turisti tedeschi, mostrando il patrimonio storico, architettonico, naturale e gastronomico di questa zona. Il principale interesse da parte dei tedeschi è quello per seconde case vicino a Rimini, in cui poter venire in diversi periodo dell’anno per un soggiorno all’insegna del relax. Le caratteristiche maggiormente richieste sono quelle di avere privacy, ampi spazi e case in zone fuori dalle grandi città ma non troppo lontane dai piccoli borghi.