Questo sito contribuisce all’audience di

Virgilio InItalia

La passeggiata di Portofino sarà intitolata a Silvio Berlusconi

A Portofino una strada verrà intitolata a Silvio Berlusconi: gesto per rendere omaggio alla memoria del Cavaliere molto legato al borgo della Liguria

Il borgo di Portofino

A Portofino, una delle località marittime italiane più rinomate al mondo, una strada verrà dedicata alla memoria di Silvio Berlusconi, ex Premier scomparso il 12 giugno del 2023.

La giunta comunale del borgo ligure, amato e frequentato dal Cavaliere, ha deliberato l’intitolazione alla sua memoria della via che porta a Villa dell’Olivetta, oggi dimora di Dolce e Gabbana. L’inaugurazione è prevista per il 29 settembre, il giorno del compleanno di Silvio Berlusconi.

Il sindaco di Portofino, Matteo Viacava, inoltrerà a breve la richiesta di deroga al prefetto di Genova Renato Franceschelli: una deroga è necessaria perché le norme vigenti vogliono che passino almeno dieci anni dalla morte di una personalità per poter intitolare una strada a suo nome.

Strada dedicata a Berlusconi: le parole del sindaco di Portofino

Matteo Viacava, il primo cittadino di Portofino, ha parlato così della decisione di dedicare una strada alla memoria di Silvio Berlusconi: “L’affetto che abbiamo sempre riservato a Portofino nei confronti di Silvio Berlusconi è noto – le parole del sindaco riportate da Repubblica – quando il 12 giugno è scomparso, sul borgo è calato un velo di tristezza. L’idea di dedicare una strada a chi ha sempre voluto bene a Portofino ed è sempre stato ricambiato è venuta dai miei concittadini. In molti mi hanno chiesto di prendere questa decisione e io ovviamente ho sposato in pieno questa richiesta”.

E ancora: “Dedicargli una strada è la prima cosa che ci è venuta in mente dopo la scomparsa: a Portofino Berlusconi era da sempre legato. Le sue vacanze, il suo ristorante preferito, la prima villa al mare. Siamo andati in piazzetta molte volte insieme. Salutava per nome camerieri e personaggi del paese. Anche dopo anni che magari mancava dalla Liguria. Personalmente ricordo lunghe serate a parlare di politica al Castello di Paraggi”.

Viacava, inoltre, ha ricordato che Pier Silvio Berlusconi ha acquistato una villa a Portofino, rendendo ancora più solido il legame tra la famiglia del Cavaliere e il meraviglioso borgo della Liguria: “La scelta di Pier Silvio di vivere in quella casa e di far crescere i suoi figli qui nel Tigullio, consolida ancora di più il rapporto tra la famiglia e il nostro borgo – ha dichiarato Matteo Viacava – era un dovere ricordare Silvio Berlusconi e così sarà”.

Il legame tra Portofino e Berlusconi

Portofino rappresenta uno dei tanti luoghi del cuore di Silvio Berlusconi che in Italia, nel corso della sua straordinaria vita, si è legato particolari località del nostro Paese. Nel borgo ligure il Premier ha trascorso momenti spensierati in compagnia dei propri cari: giorni d’estate tra un impegno e l’altro.

Il Comune di Portofino ha deciso di intitolare a Silvio Berlusconi la via che dal centro del borgo porta alla Villa dell’Olivetta che in passato fu la dimora dell’ex Presidente del Consiglio, solito trascorrere qualche giorno di relax nel borgo della Liguria quando i numerosi impegno gli consentivano una breve pausa.

Sono diverse, inoltre, le iniziative per ricordare la memoria di Berlusconi: al Cavaliere è già stata intitolata un via ad Apricena e anche un murale a Milano, situato in via Volturno. Nei prossimi mesi potrebbero intitolare all’ex Premier anche una piazza di Napoli e lo stadio del Monza.