Giornata della Danza, lezione online gratis al Teatro dell'Opera

Eleonora Abbagnato, la direttrice de Teatro dell'Opera di Roma, tiene una lezione online in occasione della Giornata internazionale della danza

Eleonora Abbagnato

Il Teatro dell’Opera festeggia la Giornata della Danza di mercoledì 29 aprile 2020 con una classe aperta online tenuta alle 11 da Eleonora Abbagnato.

Per la prima volta dal 1982 il mondo celebra la Giornata Internazionale della Danza a sipari chiusi e a platee vuote: misure rese necessarie dall’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del Coronavirus.

Eleonora Abbagnato, étoile all’Opera di Parigi e direttrice del corpo di ballo dell’Opera di Roma da cinque anni, terrà una lezione online gratis su Youtube con i ballerini della compagnia, alla presenza della sindaca Virginia Raggi e del sovrintendente Carlo Fuortes.

L’appuntamento è per le ore 11 di mercoledì 29 aprile: Eleonora Abbagnato farà lezione dalla sua residenza di Ibiza dove sta trascorrendo la quarantena con tutta la famiglia, il calciatore Federico Balzaretti e i loro quatto figli. Insieme a lei ci saranno i danzatori del Teatro dell’Opera, collegati dalle rispettive abitazioni.

Sono tanti i grandi protagonisti della danza mondiale che in questo periodo usano i social network per continuare a ballare come Silvia Azzoni, stella dell’Hamburg Ballett, e Alessandra Ferri, che sta tenendo classi online ai ballerini di Eleonora Abbagnato.

Durante il pomeriggio, le celebrazioni per la Giornata internazionale della Danza si spostano virtualmente a La Scala di Milano, dove a partire dalle ore 14.00, i primi ballerini saranno in diretta sulla pagina Facebook del teatro. Sarà un momento di incontro insieme a Frédéric Olivieri, direttore del corpo di ballo del teatro meneghino.

Anche la Rai dedica un palinsesto ad hoc per il 29 aprile. In occasione della Giornata internazionale della Danza, Raiplay inaugura una nuova programmazione sul balletto classico e contemporaneo, dalla tradizione russa dello Schiaccianoci alla Fenice di Venezia, passando per una rilettura di Giselle firmata da Akram Khan per l’English national ballet. Il 2 maggio, inoltre, è in programma il documentario di Rita Rocca intitolato “Lindsay Dances, il teatro e la vita secondo Lindsay Kemp” in omaggio al maestro che proprio sabato avrebbe compiuto 82 anni.

La Giornata internazionale della Danza, promossa dall’International Dance Council dell’UNESCO, è stata istituita nel 1982: la data scelta, il 29 parile, commemora la nascita di Jean-Georges Noverre nel 1727. Noverre è stato il più grande coreografo della sua epoca ed è considerato il padre del balletto moderno.