Genova prepara il Salone Nautico della svolta

Il Salone Nautico si terrà alla Fiera di Genova dal 20 al 25 settembre. È giunto alla 58 esima edizione

Salone nautico genova esterni

Sarà il primo grande evento che ospiterà la città di Genova dopo il terribile crollo del viadotto Morandi avvenuto il 14 agosto, che ha causato la morte di 43 persone.

Ed è l’evento da cui vuole ripartire la città. Si tratta del “Salone Nautico” che si terrà nel capoluogo ligure dal 20 al 25 settembre presso la Fiera di Genova in piazzale Kennedy. La manifestazione è giunta alla sua 58 esima edizione e vede alla regia UCINA Confindustria nautica. Una vetrina per la città, che la vedrà accogliere visitatori e operatori da tutto il mondo: “Il Salone Nautico è una grande opportunità per dare il messaggio che Genova è una città in crescita che vuole essere la prima città del Mediterraneo”, ha detto il sindaco Marco Bucci durante la conferenza stampa di presentazione a Milano presso la sede del Sole 24 Ore.

“Sarà un ottimo Salone – gli ha fatto eco il Governatore della Regione Liguria Giovanni Toti – La prima manifestazione in cui l’entusiasmo e la tenacia con cui abbiamo lavorato sarà visibile non solo in Italia, ma in tutto il mondo”.

salone nautico genova

L’industria della nautica conferma il trend positivo con un incremento del fatturato complessivo a due cifre. E i numeri del Salone parlano chiaro. Tutti gli espositori della passata edizione hanno confermato la loro presenza, e questa si preannuncia con un più 7,2 rispetto al 2017. Aumento che in cifre si traduce con 62 nuove partecipazioni, per un totale di 948.

Questa edizione della fiera, inoltre, può essere pensata come a un evento da declinare in quattro saloni differenti. “Accessori e componenti” con uno spazio dedicato di 12 mila metri quadrati e un aumento del 16,8 per cento degli espositori. “Fuoribordo”, all’interno di uno spazio di 22 mila metri quadrati e 24 mila metri quadrati in acqua. “Vela” a cui il Salone dedica 16 mila metri quadrati di spazio espositivo e 18 mila di acqua. Infine “Yacht e superyacht” con 21 mila metri quadri di spazio espositivo e 62 mila di specchio acqueo.

Sei giorni dedicati anche a convegni istituzionali, quelli del ForumUCINA, workshop, eventi e premiazioni sportive. Possibili anche vere e proprie “Sea Experience” che permetteranno di provare sport acquatici e tanto altro.

Non mancherà anche la sensibilizzazione su protezione e difesa del mare, che tanto sta a cuore al Salone Nautico.

Carla Demaria, presidente di UCINA Confindustria Nautica ha affermato: “Genova con il Salone avrà un banco di prova importante e saprà mostrarsi in tutta la sua bellezza. Non ci sono opzioni. Sarà il Salone Nautico più bello di sempre

sea experience salone nautico genova

 

Pubblica un commento