Dove mangiare la miglior piadina a Bologna

Pur non essendo un prodotto tipicamente bolognese, visto che la piadina è romagnola per eccellenza, è possibile trovare delle buone piadine anche nel capoluogo emiliano. Ecco dove mangiare le migliori piadine di Bologna.

La tua piadina

In via Borgonuovo, 17/A troviamo lo storico locale La tua piadina, che da vent’anni delizia il palato dei bolognesi e dei turisti che accorrono sotto le due Torri. La tua piadina propone ben sei varietà di impasti: il più alto viene chiamato Bertinoro, mentre quello più sottile, tipicamente romagnolo, viene chiamato Riccione, c’è poi anche la Nerella, sottile al mallo di noci, la piadina Vegetariana, con olio d’oliva al posto dello strutto, la Farrobio, con farina di farro bio e la Kamut, con farina di kamut. Oltre alla piada, La tua piadina offre anche una grande varietà di crescioni, da personalizzare con il proprio ripieno preferito. La Tua Piadina è anche sui Viali, in viale Silvani, 12.

Dove mangiare la miglior piadina a Bologna

Al Vecchio Mulino

Non molto distante, troviamo Al Vecchio Mulino, in via Rialto 13/A, meta preferita dagli studenti e dai tanti ragazzi che frequentano il centro cittadino. Grazie alla possibilità di ordinarle e farle recapitare a casa, nessuna scusa può fermare la voglia improvvisa di piade, crescioni o rotoli ripieni. Oltre alle piadine con impasto classico romagnolo, è possibile gustare anche le piadine con farina integrale, farina di farro o di kamut. Gli impasti sono tutti fatti con olio extravergine di oliva, e, naturalmente, c’è una vasta scelta anche per vegetariani e vegani. Una delle novità proposte dalla Piadineria Al Vecchio Mulino sono i mini crescioni dolci, con nutella, nutella e mascarpone o ricotta e marmellata.

Dove mangiare la miglior piadina a Bologna

Savòr piadina e cucina

Questa piadineria prende il nome dal savòr, una sorta di marmellata preparata con mosto d’uva e frutta, tipica della tradizione contadina emiliana. E Savòr vuole proprio ricordare il gusto della tradizione, con una piadina molto buona e una vasta scelta tra crescioni, insalate e zuppe, per soddisfare ogni esigenza. Dalle piadine senza strutto per la clientela vegana a quelle integrali, Savòr piadina e cucina non sfigura nei confronti delle altre due storiche piadinerie cittadine. La consegna a domicilio, solo a pranzo, è un valore aggiunto. Savòr è in via Filippo Schiassi, 2/E.

Dove mangiare la miglior piadina a Bologna

Las piadina

Un po’ fuori dal centro, in via Murri, 20/d, troviamo Las Piadina, un locale grazioso e accogliente dove poter gustare una buona piadina senza la frenesia del centro città. Naturalmente, anche in questo caso le piadine sono cotte al momento e c’è la possibilità di scegliere tra impasto classico, impasto integrale e impasto vegano, con olio di oliva al posto dello strutto. Il personale è estremamente gentile e disponibile e il menu comprende anche crescioni, tigelle e piadine dolci. Ingredienti freschi e di qualità fanno di Las Piadina il posto dove mangiare una delle più buone piadine di Bologna.

Dove mangiare la miglior piadina a Bologna

Piadineria Vinni

Inseriamo in questa top 5 anche la Piadineria Vinni, che è, in realtà, un chioschetto in via Irnerio 50. Essendo situato in zona universitaria, i ragazzi fanno la fila per mangiare delle ottime piade – che arrivano direttamente da Rimini – farcite con il ripieno preferito. Prezzi contenuti e qualità degli ingredienti alta. Se non avete grosse pretese e vi accontentate di mangiare una buona piadina romagnola senza troppi fronzoli, la storica Piadineria Vinni è l’ideale.

Dove mangiare la miglior piadina a Bologna