Da Cinghialone a Fratacchione: ecco i panini dedicati a De Luca

Nascono i panini dedicati al Governatore della Regione Campania De Luca: prendono il nome dalle frasi celebri pronunciate durante l'emergenza Coronavirus

 

Da Cinghialone a Fratacchione: ecco i panini dedicati a De Luca

Un pub di Torre del Greco ha dedicato una serie di panini a Vincenzo De Luca, il governatore della Regione Campania.

De Luca, nel corso dell’emergenza Coronavirus, ha richiamato i cittadini campani a rispettare le regole per limitare il contagio attraverso arringhe infuocate con frasi celebri entrate subito nell’immaginario collettivo.

I nomi dei panini a lui dedicati, non a caso, prendono spunto dalle sue frasi, come il Fratacchione, soprannome che De Luca ha affibbiato a Fabio Fazio durante un intervento nel suo programma televisivo.

Gli show del Governatore hanno dato vita al nuovo menù del locale che ha riaperto per l’asporto e le consegne a domicilio dopo la prima fase dell’emergenza Coronavirus. Le specialità prendono i nomi dalle gag di De Luca diventate popolari attraverso i social e la televisione. Per ogni ordinazione, verrà donato un euro al Banco Alimentare.

L’idea, nata quasi per gioco, è venuta ai titolari del Mac Lir Irish Pub di Torre del Greco, a Napoli. Sono quattro i panini che compongono la linea De Lucas’ Buns. Il Fratacchione è un hamburger da 200 grammi con provolone del monaco, verdure grigliate e pomodori secchi.

L’Anti-Assembramento, invece, è un hamburger da 200 grammi, impreziosito da formaggio shropshire, cipolla caramellata e insalata. Il Lanciafiamme è composto da salsiccia, formaggio al pepe verde e un misto di funghi e salsa al peperoncino. Il Cinghialone, infine, è un hamburger di cinghiale con parmigiana bianca e patatine.

L’iniziativa ha anche una finalità benefica: per ogni panino della De Luca’s Buns venduto, infatti, il Mac Lir Irish Pub di Torre del Greco donerà un euro al Banco Alimentare e per le spese solidali.

Ai titolari del pub campano l’idea di dedicare quattro panini al Governatore Vincenzo De Luca è venuta in mente dopo l’ultimo Dpcm e in seguito all’infuocato intervento del presidente della Regione alla trasmissione di Fabio Fazio.

Una trovata originale per presentare il nuovo menù per la Fase 2. Dopo il lockdown, il pub ha riaperto i battenti lo scorso 7 maggio per l’asporto e la consegna a domicilio. Il Mac Lir Irish Pub si trova a Torre del Greco in via Nazionale, al civico 729 ed è gestito dal 2012 da Francesco Vitiello e dalla compagna Luana.