Coronavirus, a Roma corse gratis sui taxi per i medici

Iniziativa solidale di alcuni tassisti di Roma per ringraziare i medici impegnati nella lotta quotidiana al Coronavirus

Coronavirus, a Roma corse gratis sui taxi per i medici

Si moltiplicano le iniziative di solidarietà in questo periodo di emergenza Coronavirus in Italia: una delle ultime idee arriva da Roma e, più precisamente, da alcuni tassisti della Capitale, che hanno deciso di offrire corse gratis ai medici dell’Istituto Spallanzani impegnati in queste settimane nel curare i pazienti risultati positivi al Covid-19.

A ‘La Repubblica’, i tassisti protagonisti di questa iniziativa hanno spiegato: “Siamo un gruppo di tassisti romani che, visto il periodo di quarantena e di scarso lavoro, hanno deciso di mettersi a disposizione del personale sanitario dello Spallanzani offrendo corse gratuite. Un modo per dare una mano a chi come noi è al fronte di questa emergenza”.

Sono circa 60 i tassisti che, fin dall’inizio, hanno deciso di aderire al progetto. Il numero, però, è destinato a crescere. L’iniziativa delle corse gratis ai medici non è limitata ai soli operatori dell’Istituto Spallanzani: c’è la disponibilità, infatti, a estendere la possibilità di usufruire di corse gratis anche ad altre unità mediche operative impegnate ogni giorno nella battaglia contro il Coronavirus.

Se a Roma i medici possono viaggiare gratis sui taxi, a Milano possono, sempre gratuitamente, affittare un’abitazioneThe Best Rent, società milanese che si occupa di locazioni a breve e medio termine, ha infatti deciso di mettere a disposizione per l’affitto, a titolo gratuito, appartamenti su Milano destinati ai medici e agli infermieri che in queste settimane sono impegnati a fronteggiare l’epidemia Coronavirus.

Le iniziative benefiche in questo periodo di emergenza Coronavirus in Italia, come detto, sono tantissime. E altrettante sono le donazioni. Molti, infatti, sono i vip che hanno deciso di fare offerte a sostegno degli ospedali impegnati a sconfiggere il Coronavirus.

Tra questi spiccano Fedez e Chiara Ferragni, che hanno dato il via a una campagna crowdfunding in favore dell’Ospedale San Raffaele di Milano, chiamata “Coronavirus: rafforziamo la terapia intensiva“.

Grazie a questa iniziativa, sono stati raccolti diversi milioni di euro, utilizzati per la costruzione di un ospedale da campo. Su ‘Twitter’, Fedez ha dato l’annuncio: “Venerdì 20 sarà pronta per il collaudo la nuova terapia intensiva ad alta tecnologia costruita da zero in 12 giorni. Grazie a tutti voi”.