Corenno Plinio, arriva il ticket d'ingresso per entrare nel paese

Dalla fine di marzo, i turisti dovranno pagare un biglietto d'ingresso per visitare il caratteristico paese sul Lago di Como

Corenno Plinio, arriva il ticket: 5 euro per entrare in paese

Dal 29 marzo 2020, per visitare lo splendido borgo medievale di Corenno Plinio sul Lago di Como, in provincia di Lecco, bisognerà pagare un ticket d’ingresso. Il costo del biglietto è ancora da stabilire, ma potrebbe aggirarsi sui 5 euro.

La promessa, fatta dal sindaco Stefano Cassinelli durante la campagna elettorale, sta quindi per concretizzarsi nel progetto intitolato “Il borgo dei mille gradini”, il cui intento è quello di riqualificare il caratteristico paese sulla sponda orientale del Lario, a metà strada tra i comuni di Dervio e Dorio.

Tra le iniziative promosse dalla giunta per trasformare Corenno Plinio in una sorta di museo a cielo aperto, ci sarà l’introduzione di una segnaletica ad hoc, con percorsi a tema e la possibilità di fare un tour virtuale con dei visori. Il tutto sarà incluso nel ticket d’ingresso, che prevede anche la realizzazione di una biglietteria, installata nella piazza a lato della provinciale 72.

Il biglietto per accedere al borgo riguarderà i turisti che vorranno visitare Corenno Plinio e ammirarne il suggestivo patrimonio storico-naturalistico, mentre saranno esenti dal pagamento i residenti del comune di Dervio o chi possiede una seconda casa a Corenno.

Il costo, che si aggirerà presumibilmente sui 5 euro, sarà allineato a quello di altre strutture turistiche e dimore storiche del territorio, come la celebre Villa Monastero di Varenna o l’Orrido di Bellano.

L’iniziativa della giunta divide gli abitanti dell’antico borgo, ma il sindaco Stefano Cassinelli ha già fatto sapere che entro poche settimane sarà pronto il regolamento su cui sta lavorando la Consulta turismo, su indicazione dell’amministrazione.

L’obiettivo, ribadisce il primo cittadino di Dervio, è quello di riportare alla luce il piccolo e suggestivo borgo medievale costruito nella roccia, implementando l’offerta di servizi turistici.

Per il primo cittadino di Dervio, l’introduzione del ticket prevista dal progetto “Il borgo dei mille gradini” riuscirebbe, infatti, a garantire le risorse che ora mancano per valorizzare le bellezze di Corenno Plinio, con la riqualificazione dei portici e delle gradinate, e una serie di iniziative per far rivivere il paese affacciato sul Lago di Como.

Il biglietto d’ingresso offrirà inoltre ai turisti, in prevalenza stranieri, l’opportunità di conoscere la storia e le meraviglie paesaggistiche del borgo attraverso guide esperte e l’installazione di cartelli storici.