Civitavecchia, rilasciate in mare 12 tartarughe Caretta Caretta

Dopo il loro incredibile salvataggio, 12 esemplari di tartaruga Caretta Caretta sono stati rilasciati in mare aperto al largo di Civitavecchia

Erano state salvate lo scorso anno, durante un’ondata di nidificazione che aveva toccato l’intera costa tirrenica: ora 12 piccole tartarughe Caretta Caretta sono state rilasciate in mare aperto, al largo delle coste di Civitavecchia, dove si sono subito allontanate nuotando.

12 tartarughe marine liberate al largo di Civitavecchia

Nelle scorse ore, 12 piccole tartarughe marine della specie Caretta Caretta hanno ritrovato la libertà in mare aperto. Si è trattata di un’operazione congiunta, condotta dal team del Centro Ricerca Tartarughe Marine Turtle Point della Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli in collaborazione con l’equipe dell’Area Marina Protetta Isole di Ventotene e Santo Stefano.

A supportare le attività per il rilascio in mare, anche il Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Civitavecchia e la Scuola Nautica della Guardia di Finanza di Gaeta, che hanno fornito personale e assetti navali per il successo dell’operazione.

Il rilascio è avvenuto al largo delle coste di Civitavecchia, nei pressi delle Isole di Ventotene e Santo Stefano. Le prime immagini sono bellissime: le 12 piccole tartarughe marine, finalmente tornate nel loro ambiente naturale, si sono pian piano allontanate da coloro che le hanno liberate.

Questi splendidi esemplari di Caretta Caretta erano stati recuperati la scorsa estate, nel corso di un’intensa ondata di nidificazione che aveva visto protagonista tutta la costa tirrenica. Grazie alle attività di soccorso degli uomini di Tartalazio, le tartarughe erano state portate in salvo e affidate alle cure dei laboratori veterinari del centro Turtle Point.

Qui, le attente cure del personale ha permesso alle Caretta Caretta di sopravvivere al loro primo, delicato stadio di vita e di mettersi in piene forze, così da poter affrontare il ritorno nel loro habitat naturale. Cosa che finalmente è avvenuta, con grande soddisfazione di tutti coloro che hanno duramente lavorato per ottenere questo risultato.

Gli avvistamenti di tartarughe Caretta Caretta

Nel frattempo, anche questa stagione estiva sta vedendo nuove nidificazioni da parte di diversi esemplari di tartarughe Caretta Caretta. Uno dei nidi più recenti è stato avvistato sul lido di Ostia, un evento eccezionale perché mai avvenuto prima in questa località.

Anche in questo caso, le uova sono state prontamente messe in sicurezza e poi spostate in un luogo più appropriato, per evitare che bagnanti incauti o mareggiate improvvise potessero mettere a repentaglio la loro incolumità.