Case a 1 euro a Troina, uno dei borghi più belli d'Italia

Troina, tra i borghi più belli d'Italia, ha lanciato il progetto delle case a 1 euro: come acquistare un'abitazione a prezzo simbolico nel paese siciliano

Case a 1 euro a Troina, uno dei borghi più belli d'Italia

Anche Troina, inserito tra i “borghi più belli d’Italia“, ha deciso di lanciare l’iniziativa delle case a 1 euro, come già fatto da altri Comuni in Italia.

Il sindaco di Troina ha lanciato il progetto delle case a 1 euro per consentire di recuperare i tanti immobili abbandonati nel borgo siciliano, ripopolando così gli antichi quartieri disabitati e, al tempo stesso, dando una possibilità di ristoro all’economia e alle maestranze locali, coinvolte nei lavori di recupero.

Chiunque lo desideri, tra cittadini privati, ditte individuali, cooperative o società che abbiano nel loro oggetto sociale la gestione di immobili per utilizzo turistico e ricettivo, può, quindi acquistare una casa a Troina a un prezzo simbolico, a patto di sostenere tutte le spese per la redazione dell’atto di cessione, predisporre un progetto di ristrutturazione e recupero, iniziare i lavori entro 2 anni dalla data di acquisto e stipulare in favore del Comune una polizza fideiussoria di 5 mila euro della durata di 3 anni a garanzia della concreta realizzazione dei lavori.

Negli ultimi mesi, ancor prima che a Troina, tra i “borghi più belli d’Italia“, si decidesse di lanciare l’iniziativa delle case a 1 euro, sono già arrivate molte richieste di acquisto di immobili nel centro storico del borgo siciliano, da ogni parte del mondo (Stati Uniti d’America, Inghilterra, Germania, Francia, Olanda, Belgio, Turchia, Brasile, Perù e Argentina). Diversi potenziali acquirenti, nei mesi scorsi, sono già venuti a visitare il borgo di Troina, allo scopo di acquistare una casa per ristrutturarla e per trasferirsi lì in alcuni periodo dell’anno.

Il comune di Troina selezionerà le proposte pervenute nell’ambito del progetto delle case a 1 euro in base all’ordine cronologico.

Alla scoperta di Troina

Troina è stata inserita nel luglio 2019 tra i “borghi più belli d’Italia”. Si tratta della prima Capitale Normanna della Sicilia. La città, in provincia di Enna (da cui è distante 62 chilometri) è antichissima: i primi insediamenti in questo territorio risalgono al periodo preistorico mentre il primo nucleo del centro abitato risale al IV secolo a.C. Diversi studiosi identificano la città di Troina con l’antica Engyon, sede del tempio preellenico dedicato al culto delle Dee Madri.

Tra i luoghi da visitare a Troina spiccano la chiesa di San Silvestro e la cattedrale di Maria Santissima Assunta. A pochi chilometri da Troina c’è, poi il il lago Sartori (o lago di Ancipa), il più alto bacino artificiale della Sicilia.