Case a 1 euro anche a Laurenzana: il progetto

Laurenzana partecipa al progetto case a 1 euro: in vendita immobili abbandonati ad un prezzo simbolico per poter ripopolare il paese della Basilicata

Case a 1 euro in vendita a Laurenzana

Il progetto delle case a 1 euro cresce sempre più in Italia grazie ai numerosi borghi e ai paesi che si lanciano in questo programma che prevede una ristrutturazione delle case da parte degli acquirenti. Ad aggiungersi all’elenco dei paesi coinvolti c’è Laurenzana che con lo slogan “per un futuro migliore” vorrebbe combattere lo spopolamento.

Case a 1 euro anche a Laurenzana

Tra gli ultimi sono stati Oyace e Augusta ma ad aggiungersi al progetto delle case a 1 euro c’è anche Laurenzana. Con lo slogan “per un futuro migliore” il sindaco lucano Michele Ungaro si unisce ai cittadini che hanno promosso l’iniziativa. Numerose le case in stato di abbandono da ristrutturare che verranno vendute alla cifra simbolica di 1 euro con lo scopo di ripopolare la zona e rimettere in sesto il centro del paese, rendendolo più attrattivo per i turisti. La Basilicata registra circa 93.000 abitazioni vuote, molte delle quali in condizioni pessime; l’iniziativa delle case in vendita a un euro può essere la soluzione per risollevare zone dimenticate.

In Basilicata Laurenzana aderisce al progetto case a 1 euro

Alla scoperta di Laurenzana

In provincia di Potenza nella splendida regione della Basilicata, Laurenzana è un paese storico con origini medievali. Al centro di una zona di rilevanza per il dominio militare, è passata prima sotto il dominio normanno e poi sotto quello degli Angiolini. All’interno del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, il paese viene apprezzato dai turisti per il centro abitato caratteristico dominato dal castello risalente al XIII secolo. La zona amata dagli escursionisti appassionati di natura si presta a gite in ogni stagione dell’anno. Tra i motivi per visitare la zona c’è anche l’incredibile cucina tradizionale, da provare assolutamente i ferretti con la mollica o le patan alla runzanese ripiene di salame e uova.

Case a 1 euro: il progetto

Lo spopolamento dei paesi ha portato un progressivo abbandono di alcuni immobili che risultano addirittura pericolanti in alcuni casi, così il progetto delle case a 1 euro permette ai borghi di recuperare il centro storico dandogli una nuova vita e agli investitori di acquistare abitazioni ad un prezzo davvero irrisorio. Chi acquista gli immobili alla cifra simbolica di un euro stipula un contratto di obbligo di ristrutturazione entro un anno dalla vendita. In pochi mesi quindi i centri storici dei paesi coinvolti torneranno all’antico splendore guadagnando anche nuove botteghe, attività e strutture turistiche ricettive.