BookCity Milano 2020 è in digitale: date, programma e ospiti

BookCity Milano torna in una versione tutta digitale: date, programma, ospiti e novità dell'edizione 2020 del festival letterario più atteso dai milanesi

BookCity Milano 2020 è in digitale: date, programma e ospiti

Torna BookCity Milano, con una nona edizione completamente in streaming. Entrato ormai nel cuore dei milanesi, il festival letterario continua a mantenere vivo il suo intento di abbracciare i quartieri della città meneghina sotto la bandiera del libro e della lettura.

L’evento coinvolge l’intera filiera del libro, dagli editori ai librai, ma anche le scuole, che quest’anno sono ancora più al centro della manifestazione.
Il palinsesto digitale per ora prevede 180 eventi, rispetto agli oltre 1600 dell’edizione di BookCity Milano 2019.

Oltre a far riscoprire la ricchezza della lettura, BookCity 2020 intende far riflettere su temi di stretta attualità, come l’emergenza climatica-ambientale, approfondita negli incontri dedicati a #terranostra, focus di questa edizione, o la parità di genere, al centro del progetto “I talenti delle donne” dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano.

BookCity Milano 2020: le date

La nona edizione di BookCity Milano si svolge dall’11 al 15 novembre 2020. L’evento è per la prima volta totalmente in rete e si può seguire sia sul sito che sui social della manifestazione dedicata al libro e alla lettura.

Il progetto si rivolge all’intera città di Milano, che anche quest’anno si conferma capitale della lettura in Italia, e si propone di favorire l’incontro e la collaborazione di tutti coloro che vedono nel libro e nella cultura strumenti di crescita e di emancipazione sociale.

Book City Milano 2020: il programma

BookCity Milano 2020 si apre mercoledì 11 novembre alle ore 21.30 con “Impressioni dalla terra”, una lectio magistralis della scrittrice e saggista britannica Zadie Smith, sul ruolo che la letteratura può giocare nel comprendere la realtà in cui viviamo.

L’evento inaugurale prevede anche un intervento del filosofo evoluzionista Telmo Pievani e l’esibizione dell’orchestra LaFil – Filarmonica di Milano, con un programma musicale che spazia da Ives a Strauss, Debussy e Mahler.

Come da tradizione, la giornata di giovedì 12 novembre è dedicata esclusivamente alle scuole e alle università. Quest’anno, in collaborazione con BookCity Università, è in programma il progetto “Lezioni milanesi”, una serie di lezioni tenute da docenti degli atenei di Milano, pensate e dedicate agli studenti di diverse fascia d’età, che si possono utilizzare liberamente a partire da dicembre 2020.

Tra gli appuntamenti che arricchiscono il palinsesto in streaming di BCM2020, figurano le celebrazioni per il 150esimo anniversario della Casa Editrice Libraria Ulrico Hoepli, la consegna del Premio Fernanda Pivano 2020 a Valeria Luiselli, che ha vinto con il romanzo “Archivio dei bambini perduti”, la premiazione dei finalisti della XXI edizione del Premio letterario Edoardo Kihlgren Opera Prima Città di Milano.

E ancora: la libro-intervista con una voce storica della comunità ambrosiana e presidente di fondazioni internazionali impegnate nel campo della modernizzazione e dell’innovazione con Elio Franzini, Piero Bassetti, Stefano Rolando, Riccardo Fedriga e Luca Sossella, e l’appuntamento in ricordo di Pia Pera, “Quando la vita è un seme”.

Tante le iniziative di BookCity Milano 2020 pensate anche per il pubblico dei più piccoli e dei giovani, ai quali sono dedicate numerose proposte delle Biblioteche Civiche di Milano per BCM Young. Il festival letterario è, inoltre, particolarmente attento al segmento sociale dei meno fortunati, cui dedica una serie di iniziative previste nel palinsesto di BCM per il Sociale.

A chiudere BookCity2020, domenica 15 novembre alle ore 20, il filosofo e sociologo francese Edgar Morin. Il progetto “La radio tra le righe” di Radio3 dedica, infine, un’intera puntata alla manifestazione, in programma domenica 15 novembre alle ore 20.30

BookCity: gli ospiti e le novità

Tra gli ospiti più attesi di BookCity Milano 2020, oltre alla messicana Valeria Luiselli, vincitrice del Premio Fernanda Pivano (13 novembre, ore 19,30), ci sono l’inglese di origine nigeriana Bernardine Evaristo, vincitrice del Booker Prize (12 novembre, ore 17), e la scrittrice inglese Jeanette Winterson (13 novembre, ore 21).

Previsto anche l’intervento della drammaturga americana Eve Ensler, sul tema “La natura è una madre” (12 novembre, ore 18).

Tra le novità dell’edizione 2020 di BookCity Milano c’è il format “Voci Extraterrestri”, in streaming live dal palco del Teatro Gerolamo di Milano, domenica 15 novembre alle ore 21, con 5 ospiti che raccontano il loro personale modo di leggere e narrare la contemporaneità. Sono lo scrittore rivelazione Jonathan Bazzi, il cantautore Vasco Brondi, il regista di “Favolacce” Fabio D’Innocenzo, l’illustratrice Fumettibrutti, tra gli ospiti anche del Lucca Changes, e la cantautrice e attrice Margherita Vicario.

Attesi alla nona edizione in streaming di BookCity Milano 2020 anche gli scrittori Jonathan Safran Foer, David Quammen e Joël Dicker e gli economisti Jean-Paul Fitoussi e Nassim Nicholas Taleb.