Book Pride 2019: la magia dei libri va in scena a Milano

I libri tornano a essere i protagonisti, con la tematica "Ogni desiderio" va in scena la quinta edizione della Fiera Nazionale dell’editoria indipendente

book pride 2019 milano

Quello tra Milano e l’editoria è un amore lungo e proficuo, che si traduce in eventi dedicati ai libri e al loro mondo.

Basti pensare, per fare un esempio, a BookCity appuntamento diffuso che coinvolge il territorio in eventi e presentazioni, ma come dimenticare anche Book Pride che si appresta a tagliare il nastro della sua quinta edizione.

L’appuntamento andrà in scena alla “Fabbrica del vapore” dal 15 al 17 marzo 2019, con un programma fitto. Quindi, dopo le ultime edizioni che si sono svolte a BASE e Mudec, la Fiera Nazionale dell’editoria indipendente cambia casa e si sposta in un luogo molto amato dai cittadini di Milano, nuovo punto di riferimento per l’attività culturale della città. Qui Book Pride prosegue il cammino intrapreso nel 2015, un progetto di fiera editoriale che di anno in anno si va potenziando progressivamente, con una crescente partecipazione di pubblico ed espositori e una ricca proposta di eventi e ospiti: aderiscono alla fiera 160 editori e gli eventi in programma sono oltre 250.

Il tema scelto per il 2019 è “Ogni desiderio”: aspirazione intesa nelle sue tante sfaccettature. Il desiderio di scrivere un libro, il desiderio di pubblicarlo, il desiderio di leggerlo. Denominatore comune che lega lo scrittore all’editore, l’editore al lettore, ma anche al libraio, al bibliotecario, a chiunque abbia un legame con i libri.

Nella quinta edizione della fiera non possono mancare alcune novità. Per esempio la collaborazione con due significativi eventi concomitanti: il festival Libri Come (Auditorium Parco della Musica di Roma, 14-17 marzo) e Digital Week (Milano, luoghi vari, 13-17 marzo), con i quali si stanno definendo ospiti e incontri condivisi pur valorizzando le peculiarità di ciascuna manifestazione.

Non mancherà “Book Pride Off”, il programma fuori Fiera all’interno del quale librerie indipendenti e altri spazi ospiteranno reading, gruppi di lettura e conversazioni con scrittori e editori. E poi Book Young, spazio dedicato ai piccoli lettori e anche Book Comics, Book Art e Spazio Riviste.

Book Pride si conferma anche realtà capace di “andare in tour”, nello specifico a Genova dove si è tenuta la manifestazione a Palazzo Ducale a settembre 2018 e ora si sta già lavorando per l’edizione 2019.

Book Pride 2019 andrà in scena dal 15 al 17 marzo alla Fabbrica del Vapore: dalle 10 alle 20. Ingresso gratuito.