Bonucci ha aperto un ristorante di lusso a Torino

Leonardo Bonucci ha aperto un ristorante di lusso a Torino: si chiama Lève e si trova in Corso Galileo Ferraris, all'interno di una villa del '700.

Leonardo Bonucci: nuovo locale a Torino

Leonardo Bonucci entra nel mondo dell’enogastronomia: il difensore centrale della Juventus e della Nazionale italiana ha aperto un ristorante di lusso a Torino in una location esclusiva.

Il locale, chiamato Lève, è all’interno di una villa del Settecento di fronte alla Galleria di Arte Moderna. La cucina è stata affidata a Marco De Matteis, lo chef della Bocasalina di Formentera.

Dove si trova il ristorante di Bonucci a Torino

Il nuovo ristorante di Torino di proprietà di Leonardo Bonucci è stato inaugurato, insieme ai suoi quattro soci, a Crocetta, centralissimo e residenziale quartiere del capoluogo piemontese. Il locale si trova, per l’esattezza, in Corso Galileo Ferraris, dentro un’elegante villa situata di fronte alla GAM, la Galleria di Arte Moderna, e non lontano dalla vecchia sede della Juventus.

Sul sito ufficiale del ristorante, viene spiegato il significato del nome e la missione del locale: “Lieve come lo spirito, fresco come il mare, ricco come la terra: Lève è il nuovo ristorante e lounge bar a Torino, nell’elegante cornice di una villa del ‘700. Lève vuol dire pranzo, aperitivo e cena, vuol dire un luogo dove godersi il tempo con leggerezza”.

In cucina Bonucci ha scelto Marco De Matteis, primo chef del Bocasalina, il ristorante più famoso e raffinato di Formentera. Una scelta non casuale: il difensore della Juventus, infatti, intende portare all’ombra della Mole lo spirito gioioso dell’isola iberica.

Il menù è molto variegato e comprende diversi piatti, tra cui le mezze maniche con battuto di seppia, pane croccante e finocchietto, e tagliolino al crudo di gamberi, lime e bottarga di muggine. E ancora ostriche e crostacei, gnocchi con zafferano e salsiccia di Bra, crudo di Fassona, cavolo nero, zabaione alla senape e mandorle. Una sorta di mix di mare e terra che valorizza anche le eccellenze del Piemonte.

Bonucci è solo l’ultimo dei calciatori che hanno intrapreso un’esperienza nel mondo della ristorazione. Il suo ex compagno di squadra nella Juventus, Claudio Marchisio ha una catena di locali di cucina giapponese con sedi a Vinovo, in Costa Smeralda e a Roma. Alessandro Del Piero ha aperto il suo ristorante N10 a Los Angeles ormai da diverso tempo, mentre Gianluigi Buffon e Andrea Pirlo producono vino in Puglia e in Sicilia.